Home » Fonte: Redazione RecSando

Fonte: Redazione RecSando

In San Giuliano Martire la Messa per la Croce Bianca 2020

Il tradizionale appuntantamento di Natale organizzato dalla Croce Bianca Sangiulianese, con la celebrazione della Messa, quest’anno si è svolto nella Chiesa di San Giuliano Martire invece che presso la sede di via Giovanni XXIII°,  non potendo la stessa accogliere contemporaneamente tutti i volontari dell’Associazione di volontariato citttadina, in questo tempo di pandemia dove è richiesto il distanziamento sociale per la prevenzione del COVID-19, e la Parrocchia Centrale  ha una buona capienza (può accogliere infatti fino a 210 persone).
Ad assistere alla celebrazione, amici, rappresentanti di altre associazioni e sostenitori. Ha celebrato don Luca Violoni, che della sezione è assistente spirituale. Nelle prime parole dell’omelia,  la frase che quasi tutti diciamo almeno una volta al giorno: 2020 un anno da dimenticare! Ma don Luca aggiunge che forse sarà un anno da ricordare.

 111 Visite totali,  4 visite odierne

A San Giuliano il nono Emporio della Solidarietà della Diocesi di Milano

Un segnale forte in una città ancora prudente, con la vita ancora sospesa tra la paura del coronavirus e la voglia di ritorno alla “normalità”. L’apertura Sabato 19 settembre a San Giuliano Milanese del nono emporio della Solidarietà della Diocesi di Milano, alla presenza di Luciano Gualzetti, direttore di Caritas Ambrosiana, dei sindaci di San Donato e San Giuliano Andrea Checchi- e Marco Segala, a Marco Rasconi della Fondazione Cariplo e Mons. Michele Elli vicario Episcopale di zona con don Luca Violoni, ospite di casa, prevosto della città (oltre che decano di san Giuliano e San Donato) e primo fautore del progetto, è uno spiraglio di speranza in più per le famiglie in disagio economico che si rivolgono agli enti caritativi delle due città. Si legge sul Comunicato Stampa di Caritas Ambrosiana diffuso per l’occasione: «Durante i mesi più duri del lockdown, gli Empori sono stati una rete di sicurezza fondamentale per migliaia di famiglie che si sono ritrovate in poche settimane a non avere più un reddito sufficiente a soddisfare le esigenze primarie.

 61 Visite totali,  4 visite odierne

Si ritorna a messa!

Dopo circa tre mesi, era infatti il 23 febbraio quando si è celebrata l’ultima, i fedeli cattolici italiani hanno potuto di nuovo partecipare alla messa nelle chiese, sospese a causa dell’emergenza sanitaria per il corona virus.
La prima questa mattina alle 7  nella Basilica di San Pietro l’ha celebrata Papa Francesco dall’altare posto presso la tomba di San Giovanni Paolo II di cui oggi ricorrevano i cento anni dalla nascita.

 50 Visite totali,  4 visite odierne

Un ascensore per A.I.O.S.S.


Dalla collaborazione tra Associazioni di volontariato nascono “nuovi fiori in un giardino”. Non un gioco di parole, ma una realtà. Torniamo indietro di qualche tempo. Come si sa l’A.I.O.S.S. l’associazione che si occupa di soggetti svantaggiati, ha la sua sede al piano terra dell’edificio di via Trieste, messo loro a disposizione dall’Amministrazione Comunale.

 52 Visite totali,  4 visite odierne

Il vento del cambiamento nei canti degli Elikya

L’intreccio del linguaggio cinematografico con quello teatrale e quello musicale ( dal vivo!) è stata la caratteristica dello spettacolo offerto dal coro Elikya del Coe- all’interno del progetto “ Nuovi spettacoli dalla A alla Zebra”, con il finanziamento della Fondazione Cariplo- tenutosi  presso l’Oratorio di San Matroniano a Sesto Ulteriano nella prima domenica di febbraio .

 52 Visite totali,  4 visite odierne