Home » Rassegna Stampa » Melegnano

Melegnano

capriolo_parcoNoci

Capriolo al Parco delle Noci, ma la biodiversità dell’Oasi è a rischio

Una gran bella sorpresa ha riempito di entusiasmo gli attivisti del WWF Sud Milano. La scorsa settimana le fototrappole collocate all’interno del Parco delle Noci per effettuare rilevamenti faunistici hanno mostrato il passaggio per più giorni di un giovane capriolo maschio

 341 Visite totali,  1 visite odierne

Presentazione del progetto della nuova Via Conciliazione

 1,042 Visite totali,  1 visite odierne

Melegnano


L’Amministrazione Comunale presenterà pubblicamente il progetto preliminare per ridare qualità e vivibilità agli spazi cittadini

L’Amministrazione Comunale lunedì 18 gennaio 2021 alle 18.00 presenterà pubblicamente il progetto preliminare del nuovo volto di via Conciliazione. La presentazione sarà pubblica ma rispettosa delle norme di contenimento della pandemia: per questo lo studio di fattibilità sarà illustrato sulla pagina Facebook del Comune (fb.me/ComuneMelegnano). Questo permetterà di ampliare il pubblico delle persone che potranno partecipare, fare domande e dare suggerimenti, in diretta e nei giorni successivi.
«La nuova via Conciliazione sarà uno spazio ritrovato per la città, un luogo recuperato perché non si tratta di un progetto viabilistico ma di un nuovo modo di intendere la vivibilità di quest’area cittadina» evidenzia Rodolfo Bertoli, Sindaco di Melegnano.

Contributi straordinari per emergenza Covid

 1,040 Visite totali,  1 visite odierne

Melegnano


La Giunta Comunale, attraverso una delibera specifica,
sostiene i cittadini più colpiti economicamente dall’emergenza

La Giunta comunale di Melegnano sostiene i cittadini più esposti agli effetti economici dell’emergenza Covid-19 con una delibera che permetterà al Comune di attuare misure temporanee di sostegno ai cittadini. I destinatari saranno le persone il cui reddito da lavoro è stato interrotto o rallentato per la crisi di molte attività economiche, produttive e di erogazione di servizi. La priorità sarà data a chi non ha già ricevuto assegni di sostegno.
«Si tratta di un modo per sostenere i cittadini che sono stati colpiti maggiormente dalle conseguenze economiche dell’epidemia: molte aziende e realtà hanno avuto bisogno di meno personale, per meno tempo oppure sono ricorse alla cassa integrazione e questo ha rallentato o ridotto gli stipendi delle persone. Per aiutare chi ha subito più di altri questi effetti abbiamo messo in campo questi contributi straordinari. Per il progetto sono stati stanziati 35.000 euro, di questi 5.000 arrivano dalle donazioni dei cittadini melegnanesi che ringraziamo per la generosità in questo difficile momento» spiega Ambrogio Corti, Vicesindaco di Melegnano.
Le misure serviranno
●      per il pagamento, anche a rimborso, parziale o totale di utenze domestiche (acqua, luce, gas) e spese condominiali;

Il 9 dicembre si accende la “Casa di Babbo Natale”

Il 9 dicembre si accende la “Casa di Babbo Natale”

Per limitare gli assembramenti condivisione del calendario delle accensioni tra il Comune e l’autore Massimiliano Goglio

Si accenderanno anche quest’anno le luci della “Casa di Babbo Natale” allestita come sempre da Massimiliano Goglio nel giardino dell’abitazione dei suoi genitori.

Per rispettare le norme di contenimento del Covid-19 ed evitare quindi gli assembramenti è stato stilato un calendario delle accensioni dal 9 dicembre al 5 gennaio 2021: l’allestimento sarà acceso dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 21 e spenta il sabato, la domenica e nei giorni festivi.

 134 Visite totali

CS MEL

Vaccinazioni antinfluenzali in Castello

Buon risultato per la campagna vaccinale antinfluenzale: i pazienti più anziani affiancati anche da volontari

Martedì è iniziata la campagna vaccinale antinfluenzale negli spazi, messi a disposizione dall’Amministrazione comunale, del Centro Socio Culturale – Anziani presso il Castello Mediceo.

«Abbiamo lavorato a stretto contatto con i medici per individuare uno spazio che rispondesse alle loro esigenze – spiega il Vicesindaco con delega ai Servizi sociali Ambrogio Corti – e che fosse facilmente accessibile per i pazienti. Parallelamente abbiamo chiesto a diverse associazioni di affiancare il personale sanitario con una presenza che fosse destinata esclusivamente al supporto e alle esigenze delle persone più anziane. Tutto si è svolto regolarmente: i pazienti hanno prenotato presso il loro medico di base e si sono presentati puntualmente. Una bella dimostrazione di organizzazione e di collaborazione per la nostra città: l’impegno condiviso porta buoni risultati».

 135 Visite totali

Distretto Rotary 2041: Termo-scanner in dono a Ospedale di Vizzolo Predabissi

Ripartenza si, ma in condizioni di sicurezza!

Il Distretto Rotary 2041 ha donato un dispositivo termo-scanner all’Ospedale di Vizzolo Predabissi finalizzato a monitorare la temperatura di coloro che varcano la soglia del grande centro ospedaliero.
Il termo-scanner è in grado di rilevare istantaneamente la presenza di febbre:  un controllo fondamentale che va nella direzione di presidiare gli ingressi e limitare possibili fonti di contagio da Covid-19 a tutela della salute di tutti i pazienti, dei dipendenti della struttura e dei tanti cittadini che quotidianamente frequentano la struttura per visite ambulatoriali.

 131 Visite totali