Skip to content
IMG 4658

Ragazzi a confronto

“I have a dream”

Spesso si sente parlare degli adolescenti come di una categoria senza idee, con poca voglia di impegnarsi in discorsi seri, lontani dal mondo che li circonda, capaci a comunicare solo attraverso un cellulare, attraverso un  social network, per evitare così un confronto <face to face>.
Non è questo il caso di due gruppi di giovani che si sono incontrati lo scorso 16 dicembre presso la sede dell’Associazione Sabil,  (Per chi non la conoscesse, è un’associazione culturale che rappresenta la comunità araba di San Giuliano Milanese).
Abbiamo chiesto a  Chiara, studentessa di S. Donato Milanese che frequenta la quinta Liceo all’Omnicomprensivo, come è nato l’incontro, ed ecco il suo racconto:

Loading

Voglia di Tradizioni

 

VOGLIA DI TRADIZIONI

Per molti a Natale, arriva Babbo Natale.

Arriva Gesù Bambino lo dicono in pochi. Eppure, mai come in questi ultimi tempi, si potrebbe evocare. Ci pensa giusto Papa Francesco, che in materia la sa lunga. La sa lunga sulla Povertà, la sa lunga sulla Solitudine, sull’Amore, sulla Tenerezza, sull’Umiltà, sulla Bontà, sulla Misericordia. Sembrano termini ormai a noi così desueti… Eppure tutti i giorni dobbiamo fare i conti con i pochi soldi in tasca, con il licenziamento del nostro amico, con la vecchina della porta accanto, cui i parenti se ne son dimenticati, con l’amico che ha divorziato, con i bambini ai semafori, con l’emarginato sotto la galleria che dorme su un cartone, col volontario che fa da mangiare alla mensa per i poveri in silenzio, con i sacerdoti in confessionale che ascoltano le pene dei deboli.

Loading

01

Belle Storie sotto l’Albero … Ben Tornato Brando !

 

BENTORNATO BRANDO!

 

 

Brando è un cucciolo (si fa per dire, vista la mole) di Labrador, di colore nero. Ora ha 22 mesi. Quando Tommaso di Pilato lo ha avuto la prima volta, di mesi ne aveva sette.

La storia che vi sto per raccontare, non è di tutti i giorni. Tommaso di Pilato, sangiulianese di origini baresi, è un non vedente. Ed è famoso. E’ stato per più volte, campione mondiale di sci nautico della categoria disabili. In casa sua, molte cose parlano delle sue imprese sportive. Specialmente una vetrina, dove sono racchiuse coppe e medaglie, (l’ultima, d’argento ai mondiali dell’Idroscalo a fine agosto) vinte con caparbietà, forse con voglia di riscatto per la sua situazione fisica, che però non gli ha tolto i sogni nel cassetto. Tommaso parla di sé con ironia, non è proprio il tipo che chiede di essere commiserato. In casa ha tutti gli strumenti per poter vivere come tanti altri. Compresi gli strumenti tecnologici che gli permettono di tenersi in contatto con la realtà esterna, come una tastiera con i tasti in Braille.

 

Loading

Il presepe vivente

 

GESU’ BAMBINO VENUTO DAL MARE

 

Quest’anno nella parrocchia di “Santa Maria in Zivido” si è svolto un presepe vivente…insolito.

Probabilmente siamo abituati ad assistere alla tradizionale messa in scena dei principali eventi accaduti alla nascita di Gesù come: l’angelo che annuncia il lieto evento ai pastori, i re Magi ed il loro incontro con il re Erode, l’incontro tra i Magi e Gesù…

Loading

Skip to content