Home » streetart

streetart

Il museo verniciato di #sandonatomilanese

Il Museo verniciato  nasce il 10, 11, 12 ottobre 2015.

Tre giornate all’insegna della Street Culture, che ha visto la partecipazione, entusiasmo, aggregazione di 70 artisti coinvolti in un’azione di riqualificazione urbana che assistito al prendere vita e colori un luogo da tempo grigio e isolato, proprio quello sottostante la ferrovia di Borgo Lombardo in via Greppi nel quartiere di Certosa di San Donato Milanese.
 

 69 Visite totali

Bicipolitana in giro per San Donato a osservare l’arte di strada

#Bicipolitana, un progetto nato a #sandonatomilanese per costruire la città metropolitana

… creare cultura intorno all'uso della bicicletta, eliminare le barriere archiettoniche, segnalare i punti critici, fare pressione per la costruizione di piste ciclabili che uniscano tutta la città e i comuni limitrofi.
Un movimento, un progetto, una ragnatela di relazioni, una massa non critica ma intelligente che si pone in modo corretto e si rivolge a tutti.
Un movimemto non politico, un progetto per tutti.

A noi della bicipolitana piace andare ovviamente in bicicletta, ma adoriamo l'arte, in tutte le sue forme, ci piace osservare luoghi e sentieri che collegano i vari comuni, percorsi che non sono visibili e raggiungibili da un veicolo a motore. Recentemente a San Donato Milanese in Via Mario Greppi tutto il muro grigio che fa da barriera alla Ferrovia è stato dipinto da artisti di strada. Noi  promotori della bicipolitana, siamo andati con gli amici di RecSando in bicicletta per realizzare un video che mostra a tutti voi queste bellissime opere d'arte.

 100 Visite totali,  3 visite odierne

San Donato, una città da colorare.

Termina oggi (domenica, 11/10/15 ndr) la Tre giorni di Street Art  a San Donato Milanese.  Invito tutti i cittadini del territorio ad andare in via Greppi dove il muro in cemento dell’alta velocità ferroviaria, un alto e lunghissimo muro grigio  è diventato  grazie a tanti  artisti del  territorio una esplosione di colori. Tutto questo,  grazie alla volontà dell’associazione  Sando Calling, che con il progetto Toxic of Paints e all’appoggio convinto dell’amministrazione comunale  del Sindaco Andrea Checchi hanno vinto la scommessa, quella di mobilitare  molti  giovani facendoli  esprimere attraverso l’arte condividendo un’esperienza che è già storia della città. 

 72 Visite totali,  4 visite odierne