Home » Fonte: Wired

Fonte: Wired

Arrivano 200 milioni di euro per portare la banda ultralarga in 40mila scuole

 

Stanziati i fondi per sostenere la connettività degli istituti scolastici. Il servizio sarà gratuito per i successivi cinque anni

Il Comitato per la diffusione della banda ultralarga (Cobul) ha sbloccato i finanziamenti utili per portare la connessione internet a oltre 40mila complessi scolastici in tutta Italia. Verranno quindi stanziati circa 200 milioni di euro. Le Regioni, utilizzando i fondi per i voucher, si attiveranno immediatamente per assicurare la connettività con banda ultra larga delle scuole, che per 5 anni potranno utilizzare il servizio gratuitamente.

 207 Visite totali

Agenda 2030: Perché puntare sulla sostenibilità

    Oltre ai vantaggi ambientali, ci sono anche vantaggi per le imprese e i cicli produttivi: ecco tutti i motivi per cui è necessario seguire l’Agenda 2030 dell’Onu sullo sviluppo sostenibile

(foto: plus49/Construction Photography/Avalon/Getty Images)

La sostenibilità è il processo di cambiamento nel quale lo sfruttamento delle risorse, il piano degli investimenti, l’orientamento dello sviluppo tecnologico e le modifiche istituzionali sono tutti in sintonia e valorizzano il potenziale attuale e futuro, al fine di far fronte ai bisogni e alle aspirazioni dell’uomo.

Innanzitutto, possiamo dire che non c’è alternativa: abbracciare un approccio sostenibile oggi è necessario.  Infatti, secondo uno studio internazionale condotto da Wpp nel 2019, l’humanized growth (=purpose) si appresta a diventare in assoluto il principale fattore critico di successo e driver di sviluppo per le aziende nei prossimi anni.

 428 Visite totali

In Italia la grande bellezza è spesso dimenticata

In Italia la grande bellezza è spesso dimenticata

Luoghi culturali trasandati o abbandonati a loro stessi? Sperduti e sconosciuti? Quali sono le bellezze del Bel Paese da salvare e valorizzare?

(foto: Getty Images)

Con una vera e propria chiamata alle arti, il 19 maggio scorso il premier Matteo Renzi ha lanciato un indirizzo email — bellezza@governo.it — invitando tutti i cittadini a segnalare i luoghi pubblici “da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività” e per il rilancio delle bellezze dimenticate d’Italia.

150 milioni di euro sono stati messi a disposizione per questa iniziativa, la cui assegnazione spetterà a una commissione ad hoc che vaglierà tanto le segnalazioni riguardanti i semplici luoghi da recuperare, quanto quelle di progetti e proposte di interventi immateriali di potenziamento della valorizzazione e della fruizione del luogo segnalato.

Un decreto di stanziamento, infine, sarà emanato il 10 agosto 2016.

 122 Visite totali