Home » Blog » Si avvia alla conclusione il ciclo di incontri dedicato alla musica classica

Si avvia alla conclusione il ciclo di incontri dedicato alla musica classica

Si avvia alla conclusione il ciclo di incontri dedicato alla musica classica: sabato 15 marzo è in programma il quarto e ultimo concerto della rassegna organizzata dall’assessorato alla Cultura con la collaborazione della Società Umanitaria.
Alle ore 21 in Sala Previato (ingresso libero) il “Trio Eclettica” composto da Giulia Cerra (violino), Valeria Sirangelo (violoncello) e Giuseppina Coni (pianoforte) eseguirà alcuni celebri brani composti da Schubert e Schumann.
“Questi eventi sono parte integrante della nostra programmazione annuale, rappresentano un valido contributo culturale per il territorio: come da tradizione ben consolidata, anche quest’anno l’iniziativa è stata apprezzata dal pubblico.
La rassegna consente di dare spazio a giovani artisti capaci di interpretare brani musicali con grande professionalità; la sinergia con la Società Umanitaria ha permesso finora di ottenere risultati sempre soddisfacenti”, ha spiegato l’assessore alla Cultura Maria Morena Lucà.

Programma
F. Schubert Trio in si bemolle maggiore, D 898, op. 99
Allegro moderato
Andante un poco mosso
Scherzo. Allegro
Rondò. Allegro vivace
R. Schumann Trio in re minore n° 1 op. 63
Mit Energie und Leidenschaft
Lebhaft, doch nicht zu rasch
Langsam, mit inniger Empindung. Bewegter
Mit Feuer

Il Trio Eclettica, composto da Giuseppina Coni al pianoforte, Giulia Cerra al violino e Valeria Sirangelo al violoncello, si è costituito nel 2012 in seno alla classe di musica da camera del M° Pierpaolo Maurizzi presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma. Ha frequentato masterclass tenute da Rainer Honeck (Konzertmeister dei Wiener Philharmoniker), Yves Savary (Solocellist della Bayerisches Staattsorchester) e Wolfgang Klos (docente di Musica da Camera presso l’Universität für Musik und darstellende Kunst di Vienna) ed è stato selezionato, nel luglio 2013, a partecipare allo stage dell’ECMA (European Chamber Music Academy) presso la Scuola di Musica di Fiesole, tenuto dai Maestri Hatto Beyerle, Johannes Meissl, Susan Tomes ed Enrico Bronzi.
Il Trio si è esibito in numerosi concerti, suonando tra l’altro presso l’Auditorium Principe Raimondo di Duino, il Museo Revoltella di Trieste, l’Auditorium del
Carmine di Parma, e presso istituzioni quali il “S. Giacomo Festival” e la “Fondazione Alma Mater” di Bologna.
Nel marzo 2013 al Trio Eclettica è stata assegnata, con unanimità di giudizio da parte della commissione, composta dai Maestri R. Zanettovich, G. Vidusso e I.
Rabaglia, la “Borsa di Studio Bruno Premuda”, offerta dalla Signora Silvia Stefani Premuda alla Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera
“Trio di Trieste”.
Nel maggio 2013 il Trio ha vinto il primo premio con borsa di studio al XVI Concorso Internazionale “Pietro Argento” ed è stato ammesso, unico gruppo italiano, alla fase finale del prestigioso Concorso “Trio di Trieste”.
Attualmente il Trio continua la sua formazione musicale con il M° Renato Zanettovich, su invito del Maestro stesso, con il M° Pierpaolo Maurizzi presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma e con il Trio di Parma presso l’International Chamber Music Academy di Duino.

 17 Visite totali,  2 visite odierne

CS SGM