il Sindaco Lorenzano risponde a Renzi sulla scuola

 L’Amministrazione Comunale di San Giuliano ha risposto alla richiesta che qualche giorno fa il Presidente del  Consiglio aveva fatto ai Sindaci in merito alle opere prioritarie da realizzare nell’ambito dell’edilizia scolastica: è stata segnalata la ex scuola materna di piazza della Vittoria.
Obiettivo, procedere alla ristrutturazione e al recupero della struttura, che è attualmente inutilizzata a causa dello stato di degrado dell’immobile.

Matteo Renzi ha chiesto ai sindaci di fornire alcuni dati essenziali, che nel caso di San Giuliano sono i seguenti:
– Gli interventi da effettuare prevedono una spesa pari a 700.000 euro.
– La tempistica di realizzazione comporta una fase di progettazione entro la fine 2014, mentre invece l’esecuzione dei lavori viene stimata entro il termine del
prossimo anno.
– Modalità di finanziamento: mutuo.

“Il progetto c’è: si tratta di reperire le risorse che mancano per concretizzarlo. Ben venga l’iniziativa promossa dal Presidente del Consiglio.
Per le condizioni in cui versa, oggi non è possibile usufruire della ex scuola materna di piazza Della Vittoria: questa può essere un’opportunità per ridare
alla città un edificio scolastico, ecco perchè riteniamo prioritario l’intervento”, ha commentato il Sindaco.
Alessandro Lorenzano sottolinea: “condivido pienamente l’esortazione che ci ha rivolto Renzi nella sua lettera: ‘Voi Sindaci siete stati e siete sulla
frontiera e paradossalmente lo avete fatto in un tempo di tagli senzaprecedenti. Grazie, a nome del Governo. Ma dalla crisi non usciremo
semplicemente con una ricetta economica, anche se fin dalla prossima settimana arriveranno i primi provvedimenti economici del nuovo Governo.
No, dalla crisi si esce con una scommessa sul valore più grande che un Paese può incentivare: educazione, educazione, educazione’.
Il messaggio è: parliamo di cose vere e restituiamo concretezza alle nostre città”.

CS SGM