Home » Blog » RecSando Estate: Vista dal Duomo di Milano

RecSando Estate: Vista dal Duomo di Milano

Visita guidata sulla terrazza del Duomo di Milano, alla scoperta delle sue guglie, non tralasciando un po’ di storia della Cattedrale, dall'inizio della costruzione per volere dei Visconti nel 1387. Per la realizzazione di questo maestoso edificio Cristiano, è nata la Veneranda Fabbrica del Duomo, Ancora oggi impegnata nella manutenzione. Costruito in marmo di Candoglia, località sita sul Lago Maggiore, così da poterlo trasportare fino in centro con l'ausilio di grandi barconi navigando prima il Ticino, emissario del lago Maggiore, e poi il Naviglio, che un tempo finiva nell’attuale via Laghetto. Il trasporto avveniva gratuitamente in quanto "Ad Uso Fabrice". (AUF…vi viene in mente qualcosa?).

Con le spiegazioni della guida, si riescono a cogliere piccoli aspetti e curiosità, che altrimenti sarebbe difficile scovarli. E abbiamo anche scoperto che il Duomo di Milano è il sito <turistico> più visitato d'Italia.
Spettacolari le viste panoramiche che si possono ammirare dai quattro lati: dalla grande Piazza sottostante, all'imbocco della Galleria, al Palazzo Reale, al cortile dell'Arcivescovado e via via fino ai nuovi Grattacieli in zona Garibaldi, che superano sì l'altezza della "Madunina", (sapevate che una legge ne vietava la possibilità?) ma in suo rispetto, ne hanno una in miniatura sui loro tetti. Insomma, mi sento di consigliare questo insolito viaggio tra le guglie….e in questo periodo di insolito c’è che questo luogo diventa “location” per uno spettacolo teatrale che racconta la storia della costruzione del Duomo.

Galleria Fotografica

Ci vorrebbe magari più tempo, visto che ogni guglia avrebbe una storia da raccontare, Personalmente consiglio un po' meno, l'aperitivo che viene in questo periodo pubblicizzato, abbinabile alla visita precedente, servito nella famosa sala delle colonne sita nel Museo del Duomo, palazzo di fronte. Sala che meriterebbe la visita.. Ma il tendaggio al soffitto la modernizza troppo (per i miei gusti ovviamente), facendola diventare una normale sala ricevimento Buono il servizio, ma scarso il contenuto, Costa 7,00€ – e ci sta se si pensa dove si trova…ma con quasi lo stesso importo, spostandosi magari sui Navigli, si può fare un Happy Hour un po’ più ricco e gustoso.

Redazione RecSando – A.V.

 26 Visite totali,  2 visite odierne