Peschiera, cede la tettoia del capannone e precipita per 8 metri: grave operaio di 49 anni

AmbulanzaUn artigiano 49enne di Cesano Maderno, si trova ricoverato in condizioni molto serie presso l’ospedale Niguarda di Milano, dopo essere stato vittima di un incidente sul lavoro a Peschiera.

Erano circa le 8:30 del mattino di ieri, giovedì 26 giugno, quando l’uomo si è recato in via Di Vittorio, nella zona industriale peschierese, per effettuare alcuni lavori di manutenzione sul tetto di un capannone.
Il 49enne si è così issato in cima alla costruzione, recentemente presa in affitto da imprenditori cinesi, che hanno da poco avviato un negozio di abbigliamento e articoli vari.

Non appena l’operaio ha messo piede sul tetto, però, questo e il controsoffitto hanno ceduto, facendo precipitare il malcapitato per 8 metri all’interno del magazzino.
L’uomo è stato soccorso dal titolare del negozio che, giunto proprio in quegli istanti, ha immediatamente allertato il 118.
S.S., sempre vigile e cosciente, è stato trasportato con l’elisoccorso presso l’ospedale Niguarda, dove il personale sanitario ha riscontrato un trauma cranico e uno toracico-addominale particolarmente seri.
In loco sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale di Peschiera e i tecnici dell’Asl, come da prassi nei casi di infortuni sul lavoro.