Home » Blog » Ex ecomostro di Italia ‘90: il Comune di Milano premiato da Legambiente per la rinascita dell’area con 256mila mq di verde

Ex ecomostro di Italia ‘90: il Comune di Milano premiato da Legambiente per la rinascita dell’area con 256mila mq di verde

L'ecomostro prima e dopo la riqualificazioneIl Comune di Milano è stato premiato da Legambiente con il prestigioso riconoscimento nazionale “Sterminata Bellezza”, per la demolizione dell’ecomostro nel parco Agricolo Sud.

La costruzione dell’ex albergo Monlué, di sette piani e 300 stanze, era stata avviata grazie a una normativa molto permissiva e derogatoria adottata per i Mondiali di calcio di Italia ’90.
I lavori si erano però arenati e l’edificio, mai terminato, era diventato abusivo ed è rimasto in stato di degrado e abbandono per 23 anni. Grazie al progetto di recupero di palazzo Marino, 265mila mq di verde sono stati restituiti alla città, con un parco pubblico attrezzato da 15mila mq per i bambini, le scuole, le famiglie.
A ciò si sono aggiunti nuovi terreni per l’agricoltura (130 mila metri quadrati) e un’ampia fascia di riqualificazione naturalistica lungo il fiume Lambro (120 mila metri quadrati) caratterizzata da percorsi ciclopedonali.

“Un progetto e un intervento capaci di promuovere sviluppo sostenibile, partecipazione e sensibilità pubblica verso i valori del paesaggio, una buona pratica riproponibile anche in altri contesti europei”: questa la motivazione con cui Legambiente ha premiato il Comune di Milano.

 27 Visite totali,  2 visite odierne