Home » Blog » Le azioni dell’amministrazione per garantire la qualità della refezione scolastica

Le azioni dell’amministrazione per garantire la qualità della refezione scolastica

A seguito di quanto accaduto mercoledì 19 ottobre 2016, il Comune di San Giuliano Milanese si è mosso prontamente per ribadire l'importanza di garantire la qualità dei cibi serviti nelle mense scolastiche, attuando al contempo le opportune azioni nei confronti del gestore.
Commenta l'Assessore all'Istruzione, Alessandra Magro: “Il ripetersi di criticità come quella che ha riguardato il centro cottura della scuola Cavalcanti crea in tutti grande disappunto, proprio perchè non è tollerabile che si metta a repentaglio la qualità degli alimenti destinati ai ragazzi.  Dobbiamo però anche rilevare che grazie all'efficiente sistema di verifiche e all'intervento tempestivo del Controllo Qualità, è stato possibile servire a tutti i bambini del secondo turno la pietanza sostitutiva.
Come Amministrazione abbiamo chiesto agli uffici che seguono il servizio mensa la massima severità; per queste ragioni, come già accaduto a settembre, è stato avviato l'iter per una contestazione formale nei confronti del gestore, che dovrà altresì adottare provvedimenti incisivi per scongiurare che casi come questo si verifichino: nel frattempo e per maggior tutela, nei prossimi menù le polpette non saranno più presenti. 
Ciò premesso, ribadendo il nostro impegno nel monitorare costantemente la situazione, confermiamo la disponibilità ad una maggior frequenza degli incontri con la Commissione Mensa, per valutare insieme modalità e iniziative finalizzate al miglioramento complessivo del servizio”.

 31 Visite totali,  2 visite odierne