Home » Blog » La rivoluzione linguistica A San Donato comincia con Colombo

La rivoluzione linguistica A San Donato comincia con Colombo

Presentato alla stampa il progetto di promozione linguisticahappy city! per diffondere in città l’uso dell’inglese in vista dell’Expo. Primo appuntamento, domenica 12, con il Columbus day
 
LExposi avvicina, San Donato si prepara. In vista della manifestazione che trasformerà Milano e il suo hinterland in un crocevia internazionale, l’Amministrazione comunale ha deciso di incentivare l’uso del principale strumento d’interazione tra culture differenti, ovvero, la lingua inglese. Nel corso del conferenza stampa, svoltasi questa mattina in Municipio, il Sindaco Andrea Checchi e l’Assessore alla Formazione Massimiliano Bella, insieme ai rappresentanti del partner del progetto Afol Sud Milano e International house,hanno illustrato happy city!, percorso di diffusione dell’inglese, quale mezzo di scambio interculturale, che accompagnerà i sandonatesi fino al giorno dell’inaugurazione dell’Expo2015  Per preparare la città all’accoglienza e all’internazionalità, la via scelta è un percorso “non convenzionale” che spingerà i sandonatesi a parlare in inglese in contesti non abituali. Quanti a scuola o in ufficio usano la lingua della Regina Elisabetta e quanti non la parlano affatto potranno prendere parte alle iniziative promosse nell’ambito di happy city!, plasmato come contenitore in grado di accogliere tanti eventi di taglio differente.
 
La “non convenzionalità” del progetto è stata assecondata sin dal suo lancio con una campagna di comunicazione virale, cominciata in estate con la comparsa di “enigmatici” manifesti recanti la girandola colorata che lo contraddistingue (fonte di grande curiosità per moltissimi cittadini giunti in Municipio alla ricerca di maggiori lumi) e culminata con la copertina del numero di ottobre del notiziario comunale. Anche l’evento inaugurale sarà caratterizzato dall’originalità della proposta. Per la prima volta in città si festeggerà il Columbus day. E il modo scelto per farlo consiste in un aperitivo – in programma domenica 12 alle 18 in Cascina Roma – caratterizzato da una serie di giochi di stampo marcatamente anglosassone che invoglieranno i partecipanti ad allenare o rispolverare il proprio inglese.
«Nel rivolgere il nostro sguardo verso l’orizzonte dell’Expo2015 – spiega il Sindaco– abbiamo avviato alcuni percorsi di avvicinamento affinché i cittadini di San Donato possano sfruttare al meglio le occasioni che saranno messe in moto da questo evento epocale per il nostro territorio. Lo scorso anno per avvicinare i sandonatesi al tema dell’Expo, incentrato sul nutrimento dell'uomo e della Terra, abbiamo promosso il mercato Campagna Amica della Coldiretti che per molti concittadini è diventato una “buona abitudine” nel segno degli acquisti di qualità e a km zero. A distanza di un anno con happy city! avviamo un altro percorso di stampo culturale che, oltre a incentivare l’uso dell’inglese, servirà anche da strumento di amalgama sociale».
 
«Uno dei punti di forza del progetto – aggiunge l’Assessore Bella – è la sua elasticità. Come Amministrazione saremo pronti ad accogliere, incentivare e sviluppare le iniziative promosse dalle attività commerciali, dalle associazioni e anche da semplici cittadini, che ne condividano la filosofia: incentivare l’uso della lingua quale strumento di interazione, di scambio culturale e di aggregazione».
 
Per informare i cittadini sulle prossime tappe del progetto sono state attivate anche una pagina facebook e una mail happycity@comune.sandonatomilanese.mi.it.

 36 Visite totali,  2 visite odierne