Home » Blog » La chiusura della Scuola di Bolgiano arriva in Parlamento

La chiusura della Scuola di Bolgiano arriva in Parlamento

Il Movimento 5 Stelle chiede direttamente al Ministero dell’Istruzione di intraprendere iniziative al fine di mantenere le due sezioni della Scuola dell’Infanzia di Bolgianonella loro attuale collocazione.

Nonostante tutte le richieste di ripensamento pervenute alla giunta Checchi, non solo da parte dei genitori della Scuola dell’Infanzia di Bolgiano, ma anche e soprattutto dai tanti che si trovano ora in situazione di estremo disagio a causa delle liste di attesa venutesi a creare di conseguenza nelle altre scuole materne dopo la decisione di chiudere la scuola di Bolgiano, le poche risposte che arrivano continuano ad essere incentrate ed attestate su posizioni di estrema rigidità e non ascolto delle esigenze dei cittadini.

A supporto quindi della petizione popolare promossa dal Comitato Genitori dell’Istituto comprensivo cui fa capo la scuola di Bolgiano e che ha raggiunto quasi 2.000 firme, i portavoce del Movimento 5 Stelle hanno intrapreso una azione diretta al Ministro attraverso una interrogazione che verrà affrontata all’interno della Commissione Cultura e Istruzione.

Continuano ad essere inspiegabili le motivazioni per le quali l’attuale amministrazione a guida PD di San Donato abbia deciso di chiudere la scuola, una scelta che contrasta fortemente con i propositi di “buona scuola” tanto sbandierati dal suo leader.

Il Movimento 5 Stelle continuerà a ssostenere ogni azione dei genitori mirataa alla difesa e salvaguardia della Scuola Pubblica.

 

Per informazioni:

www.sandonato5stelle.com

cittadini@sandonato5stelle.com

 
 

 21 Visite totali,  2 visite odierne