Home » Blog » Il conto della cena vale più di 2mila euro

Il conto della cena vale più di 2mila euro

All’evento solidale ospitato dal centro parrocchiale di via Greppi hanno preso parte quasi 200 persone. I fondi raccolti saranno destinati al Banco di Solidarietà 
 
A San Donato sale il “titolo” della solidarietà. La quarta edizione della Cena solidale ha registrato un incasso record con una “crescita” rispetto allo scorso anno del 58%. Se nel 2015 il tradizionale appuntamento, promosso dal Coordinamento del Volontariato cittadino insieme al Comune, aveva consentito di raccogliere 1.400 euro, poi destinati in beneficienza, quest’anno si è spinto ben oltre, totalizzando un incasso di ben 2.205 euro. Cornice dell’evento conviviale è stato l’oratorio di via Greppi che ha ospitato 180 persone, giunte a Certosa sabato scorso per trascorre una serata in compagnia, mangiando cibo ben cucinato e contribuendo alla raccolta fondi destinata al Banco di Solidarietà. Il sodalizio cittadino utilizzerà il contributo, in parte, per i progetti di sostegno promossi a San Donato e, in parte, lo condividerà con la propria “omologa” di Tolentino, cittadina del maceratese di recente colpita dal terremoto.  
«San Donato e i sandonatesi confermano ancora una volta – commenta il Sindaco  Andrea Checchi – una spiccata propensione alla solidarietà. L’appuntamento di sabato scorso segue la scia “virtuosa” delle “Matriciane solidali” che negli scorsi mesi hanno consentito di raccogliere migliaia di euro da destinare alle popolazioni colpite dal sisma. Ritengo doveroso rivolgere un sentito ringraziamento a quanti hanno collaborato gratuitamente alla buona riuscita dell’iniziativa».



 20 Visite totali,  2 visite odierne