Home » Blog » Il Comune promuove il Natale a Km zero

Il Comune promuove il Natale a Km zero

L’Ente lancia una campagna di comunicazione per la promozione del commercio di vicinato. Grande adesione da parte dei negozianti
 
Con il Natale alle porte, i commercianti si preparano ad accogliere i clienti per lo shopping delle feste. E nel farlo troveranno un alleato nel Comune, che dall’inizio di dicembre darà al via a una campagna di sensibilizzazione verso il commercio di vicinato. Lo slogan dell’iniziativa «Regali a km zero – Per gli acquisti natalizi scegli i negozi sotto casa» campeggerà su tutti i media istituzionali dell’Ente, accompagnato dai volti dei negozianti della città che hanno deciso di aderire alla proposta dell’Amministrazione comunale. Il lancio avverrà attraverso la copertina del numero di dicembre di SanDonatoM.ese. Sulla prima pagina del periodico comunale lo slogan comparirà affiancato dall’immagine dei proprietari d’El prestinèe de San Donàa, storica bottega di via Libertà. A seguire, il claim sarà rilanciato sui canali social e sulle locandine istituzionali. Di volta in volta, saranno i diversi commercianti, che hanno aderito all’iniziativa, a prestare il proprio volto alla campagna. Sul sito dell’Ente, inoltre, sarà stilato l’elenco delle attività commerciali aderenti. A completare il “pacchetto” dei media messi in campo dall’Amministrazione, vi saranno i tabelloni luminosi, che inviteranno i cittadini a scegliere i negozi sotto casa.
 
La campagna – in programma per tutte le festività natalizie, dall’1 dicembre al 6 gennaio – sta registrando una buona adesione da parte dei commercianti, che in questi giorni stanno “ricevendo visita” dal servizio Comunicazione del Comune. Lo staff dell’Ente, infatti, è al lavoro per preparare il materiale che sarà diffuso per tutto il periodo sopracitato.
 
«Come risposta a un’esplicita richiesta di aiuto e nella convinzione dell’importanza dei negozi “sotto casa” – spiega l’Assessore al Commercio Massimiliano Bella – abbiamo deciso di mettere a disposizione dei nostri negozianti le “forze” dell’Ente per rilanciare un concetto semplice come quello di sostenere i negozi di vicinato, una realtà in cui a fare la differenza non sono solo i prodotti ma, soprattutto, la componente umana».
 
«Le piccole realtà commerciali di vicinato – aggiunge il Sindaco Andrea Checchi –rendono vivo e presidiano il territorio, forniscono servizi, sono collante sociale e, in molti casi, sono anche depositari della tradizione cittadina (in quanto spesso passano di generazione in generazione). Per l’Amministrazione rappresentano un patrimonio che merita di essere tutelato e valorizzato».

 19 Visite totali,  2 visite odierne