Home » Blog » Il Colesterolo

Il Colesterolo

Il Colesterolo

Spesso il colesterolo viene riconosciuto come nemico dato che è frequente, soprattutto da una certa età in poi, che i suoi valori nel sangue superino i 240 mg/dl.  Questa condizione viene chiamata in medicina “ipercolesterolemia”, che vuol dire “colesterolo alto” se ci si riferisce esclusivamente al colesterolo LDL (quello cattivo); altrimenti il colesterolo alto può non essere una condizione negativa.

Il colesterolo LDL viene definito “cattivo” perché si deposita facilmente nelle arterie aumentando il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari come infarto del miocardio e ictus.
Esiste però anche un colesterolo definito “buono” che professionalmente si chiama HDL. Questo al contrario del colesterolo cattivo è bene che sia presente in abbondante quantità nel nostro organismo perché è utile per molte funzioni positive come aiuto nei processi di digestione, produzione di vitamina D (molto utile per la salute delle ossa), costruzione di alcune cellule comprese quelle del nostro cervello ed anche formazione di ormoni sessuali come testosterone ed estrogeni.
Per far sì che i livelli di colesterolo cattivo diminuiscano per far aumentare quello buono bisogna tenere a mente tre punti chiave:

  1. Adottare una dieta corretta
  2. Migliorare lo stile di vita
  3. Praticare attività sportiva

Se mettiamo quotidianamente in pratica questi tre accorgimenti, abbiamo buona probabilità che il nostro colesterolo cattivo stia al suo posto. Se nonostante questo si dovesse avere comunque bisogno di assumere dei farmaci per tenerlo a bada, non tutto sarà perduto. C’è la speranza che si possa diminuire il dosaggio dei farmaci e in ogni caso faremo un lavoro di prevenzione per evitare un peggioramento di questa malattia. Vale la pena non arrendersi!

Adottare una dieta corretta
In internet e su numerosissimi libri si possono trovare esempi di diete anti-colesterolo che purtroppo molto spesso presentano un elenco di divieti ; espongono una lunga lista di alimenti da evitare o da consumare con cautela, dimenticandosi di elencare consigli o proposte alternative relative ai cibi consentiti. Quindi concentreremo la nostra attenzione su entrambi gli aspetti:
La premessa è che il colesterolo cattivo si trova esclusivamente negli alimenti di origine animale, quindi sono da preferire i cibi vegetali, anche perché essi contengono molte fibre che aiutano l’intestino a ridurre l’assorbimento di colesterolo.

immagine presa da internet

Il piatto equilibrato che dovremmo aver sempre presente ad ogni pasto, secondo gli esperti è quello rappresentato nell’immagine.  Per chi soffre di colesterolo alto questo esempio va molto bene , poiché limita i grassi di origine animale come quelli presenti in latticini, uova, pesce e carne.
Come cottura da preferire è indicata la cottura al vapore, al microonde o la bollitura perché non è necessario ungerli con dei grassi, ma si possono condire una volta cotti con olio a crudo.
Migliorare lo stile di vita
Mantenere un corretto stile di vita aiuta lo stato di salute in generale, ma in particolare il colesterolo buono può essere incrementato evitando l’assunzione di alcolici , non fumando, consumando al massimo 3 caffè al giorno e praticando attività fisica per contrastare la sedentarietà.
Praticare attività sportiva
L’attività sportiva deve diventare una nostra quotidiana abitudine, perché migliora oltre che l’umore numerose antipatiche patologie , tra cui il colesterolo.  Praticare sport favorisce l’innalzamento di colesterolo buono e abbassa i livelli di quello cattivo.
L’ideale sarebbe riuscire a praticare attività fisica ogni giorno per almeno 30 minuti, ma quando non è possibile anziché rinunciare e rimandare al “fatidico domani” possiamo farci furbi ed associare il movimento a qualcosa che dobbiamo fare (es. balliamo a ritmo di musica mentre facciamo le faccende domestiche) oppure spostiamoci a piedi o in bicicletta per raggiungere un luogo vicino a casa.

 

Bibliografia:
http://www.fondazioneveronesi.it/articoli/cardiologia/il-colesterolo-cattivo-si-vince-con-una-buona-alimentazione/
http://www.cibo360.it/alimentazione/dietologia/diete/dieta_anti_colesterolo.htm
http://www.menshealth.it/la-dieta-anti-colesterolo-mh-1187
Fondazione Veronesi- Articoli, Cardiologia / il colesterolo cattivo si vince con una buona alimentazione
Cibo360.it /alimentazione/ dietologia/diete/dieta_anti_colesterolo
Menshealth.it/ la-dieta-anti-colesterolo-mh-1187

 206 Visite totali,  2 visite odierne