Home » Archivi per Luciano Monti

Luciano Monti

Podcast: I candidati sindaci incontrano i sindacati dei pensionati

I candidati sindaci che si presenteranno per le prossime elezioni amministrative di San Donato Milanese hanno partecipato mercoledì pomeriggio, 31 Maggio 2017, ad un incontro pubblico organizzato dai sindacati dei pensionati SPI-CGIL, FNP-CISL e UILPensionati, presso il bar cooperativa di via Libertà.

 30 Visite totali

Una Serata per un Futuro Verde – Prende il via “ERBARIO 2.0”

UNA SERATA PER UN FUTURO VERDE – PRENDE IL VIA “ERBARIO 2.0”

 

3 maggio 2017, in Sala Consiliare a San Donato Milanese viene presentato alla cittadinanza il portale internet dedicato al verde.

Grazie ad aggiornamenti costanti restituirà un’immagine aggiornata dell’ambiente cittadino

Un milione di metri quadri di verde (distribuiti su 238 aree), poco meno di 10mila alberi, 23 parchi gioco, 10 aree cani. Sono alcuni dei numeri “fotografati” nell’Erbario 2.0, portale internet che rappresenta e censisce il verde di San Donato, online da questa mattina. Basato sul censimento degli alberi eseguito da Floricoltura San Donato, nell’ambito del contratto di manutenzione del verde cittadino, lo strumento web sarà aggiornato costantemente in collaborazione con enti di ricerca legati all’Università di Firenze e con il contributo di associazioni del territorio.

Il sito, collegato alla homepage istituzionale del Comune, è raggiungibile direttamente all’indirizzo web bit.ly/erbarioSDM.

 34 Visite totali

Varata la legge regionale contro bullismo e cyberbullismo

Il nuovo strumento prevedrà percorsi di assistenza alle vittime ed alle loro famiglie, oltre a campagne di sensibilizzazione ed iniziative culturali che partiranno dalle scuole.

Stanziati 300mila euro per il 2017

Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato in via ufficiale la legge che disciplina gli interventi regionali in materia di prevenzione e contrasto del bullismo e del cyberbullismo, con voto favorevole a larga maggioranza. Solo il M5S non ha partecipato al voto e si è registrata l’astensione di Maria Teresa Baldini (Gruppo Misto-Fuxia People).
Attraverso il nuovo strumento normativo, il Pirellone intende programmare e finanziare dei veri e propri percorsi di assistenza alle vittime di questi odiosi fenomeni, con l'ausilio di psicologi e con il supporto di associazioni e istituzioni attive sul territorio. La legge, che potrà avvalersi dello stanziamento di 300mila euro per il 2017, prevede inoltre l'avvio di campagne di sensibilizzazione e di informazione, nonché la promozione di iniziative culturali sui temi della legalità e del rispetto reciproco, a partire dalle scuole.

 28 Visite totali

Francia, geotermico record: “pesca” a 2.600 mt

Secondo i promotori, si tratta di una “prima” a livello mondiale. È stata inaugurata ieri a Rittershoffen, città a nord di Strasburgo, una centrale geotermica capace di estrarre acqua ad una temperatura di 165 gradi centigradi, fornendo così il vapore necessario al funzionamento di una fabbrica di amido. All’evento – riferisce l’agenzia Afp – era presente anche il ministro dell’Ambiente francese, Ségolène Royal, che ha parlato di una «formidabile speranza» non solo per la nazione europea ma anche altrove nel mondo.

Un impianto geotermico in Islanda ©Gretar Ívarsson/Wikimedia Commons

L’impianto è stato realizzato dal gruppo Electricité de Strasbourg (ES), filiale del colosso dell’energia Edf, e presenta una potenza di 24 megawatt, l’equivalente dell’energia necessaria per scaldare circa 27 mila abitazioni. L’investimento necessario per la realizzazione è stato di 55 milioni di euro, condiviso tra il gruppo Roquette, proprietario della fabbrica, la stessa ES e la Cassa dei depositi.

 39 Visite totali

Dal Politecnico alla Eco Marathon di Londra: vince chi consuma meno carburante

Dal Politecnico di Milano a Londra per la Shell Eco-marathon, giunta alla 31esima edizione, a cui partecipano i giovani delle scuole superiori e università di tutta Europa (è una delle tre tappe mondiali) con veicoli ideati e costruiti per percorrere la maggior distanza possibile con un litro di carburante o con un kWh di energia.

La gara si svolgerà dal 30 giugno al 3 luglio. Dal Politecnico (da diversi corsi di laurea) parteciperà il team Mecc-H2, insieme a veicoli di 2000 studenti da 28 Paesi europei. E' l'undicesimo anno che il "Poli" partecipa alla gara.

 32 Visite totali

Resoconto dell’assemblea sul prolungamento della MM3

L'assemblea svoltasi a Paullo che ha visto protagonisti i Sindaci del territorio e i promotori della raccolta firme, ha discusso anche di soluzioni alternative alla metropolitana, ma la linea ferrata resta l'obiettivo primario.

Da sinistra: Franco Morabito, Giuseppe Alessi, Federico Lorenzini; Alessandro Meazza, Barbara Mingetto, Andrea Carlo

«La Città Metropolitana dice che non vi è un bacino d’utenza tale da realizzare la metropolitana»

A Paullo si è svolta il 6 maggio un’assemblea che ha visto come protagonista della discussione la tanto attesa metropolitana, un tema, un obiettivo e un sogno che i cittadini del sud est Milano attendono di vedersi realizzare da almeno vent’anni. L’incontro ha visto la partecipazione di alcuni Sindaci del territorio quali: Federico Lorenzini (Paullo), Paolo Riccaboni (Spino d’Adda), Andrea Carlo (Settala), insieme al vice sindaco di Zelo Buon Persico Giuseppe Alessi, l’assessore di Paullo ai trasporti Franco Morabito e gli organizzatori della raccolta firme per il prolungamento della MM3, ovvero Alessandro Meazza e Barbara Mingetto, Presidente Regionale di Legambiente.
I Comuni lungo l'asse della Paullese presentano problematiche condivise, ma anche obiettivi e opinioni, a partire da un dato di fatto: senza il supporto economico della Regione Lombardia e della Città Metropolitana, la realizzazione della MM3 è destinata a rimanere un’utopia.

 35 Visite totali

Paullo, 10mila firme per la metropolitana attesa da 20 anni

Grande successo per la petizione promossa da Legambiente e sostenuta dai Comuni lungo la Paullese: i cittadini vogliono il prolungamento della metropolitana.

Venerdì si terrà una conferenza stampa in Comune a Paullo, per discutere della questione.

Ha riscosso un enorme successo la petizione promossa da Legambiente per il prolungamento della linea metropolitana fino a Paullo.
Si contano infatti ben 10mila firme, un traguardo che dimostra quanto questo mezzo sia necessario per i cittadini che abitano nei Comuni attraversati dalla Paullese. Negli orari di punta gli automobilisti sono costretti a sopportare traffico e code, un problema che verrebbe risolto con la costruzione della metropolitana.

 40 Visite totali