Ilaria Cremonesi

Ciambella ghiotta dello sportivo

Ciambella ghiotta dello sportivo

Senza glutine, senza lattosio e senza lievito
 

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 200 g. di farina senza glutine
    • 80g. Farina di mandorle
    • 80g. Farina di riso
    • 20g. Farina di tapioca
    • 20g.Fecola di patate
  • 40ml. di olio di riso o di arachidi
  • 40g. di zucchero di canna
  • 25g. di miele di acacia
  • 80g. di latte di riso o di nocciola
  • ¾ di cucchiaino da tea di bicarbonato di sodio
  • Acqua naturale quanto basta per avere un impasto della giusta densità
  • 35g. di noci tagliate a pezzettini
  • 35g. di mandorle tagliate a pezzettini
  • Scagliette di cioccolato a preferenza, meglio se fondente
  • 2 cucchiai abbondanti di liquore per dolci

La Farina – Curiosità e Origini

Dal latino “Far”, che significa Farro, la farina nasce dalla macinazione di molti cereali, frutti o semi secchi. Essa è stata parte della dieta dell’uomo fin da quando gli uomini hanno abbandonato uno stile di vita nomade, quali cacciatori e raccoglitori, per stabilirsi in piccoli gruppi di produttori di cibo, divenendo allevatori e coltivatori. Da allora vi sono innumerevoli testimonianze storiche dell’utilizzo della farina, a partire dai laboriosi Egizi che utilizzarono i primi forni in argilla, fino ad arrivare ai Romani che una volta conquistati i Greci, ne acquisirono la conoscenza del pane lievitato.

Evoluzione delle colture e nutrizione umana

La storia dell' agricoltura ebbe inizio nel neolitico, quando piccoli gruppi nomadi di homo sapiens sapiens abbandonarono la raccolta e la caccia, stabilendosi in piccoli villaggi e dedicandosi alla coltivazione di piante. Questi nostri antenati scelsero determinate piante selvatiche sulle quali operarono una vera e propria “domesticazione”, basata sulla selezione e su incroci indirizzati a necessità di consumo:

Introduzione

Buongiorno,  siamo Ilaria e Andrea.
Nell’ambito della rassegna culturale “Saperi e Sapori” ideata dal Forum Associazioni Culturali, RecSando ci ha invitato il 27  Settembre 2015, all’evento “I Sapori delle genti – Raccontando con RecSando” presso la cooperativa Yabboq di via Europa 3, per presentare la nostra nuova rubrica sull’alimentazione e la salute, intitolata “Pensieri e Bocconi”.
La nostra rubrica, come abbiamo spiegato ai presenti durante l’evento, nasce da una nostra comune passione: l’alimentazione e la salute, dato che per diversi anni abbiamo entrambi sofferto di disturbi alimentari che ostacolavano il nostro benessere quotidiano. Per questo motivo abbiamo scelto di riprendere in mano la nostra vita alla ricerca della salute, senza rinunciare al piacere di mangiare bene.