Home » Blog » Un concorso per presepi

Un concorso per presepi

Al Natale ormai mancano poche manciate di ore. Tutto ci parla dell'imminente arrivo di quel Bambino che 2015 anni fa cambiò il corso della storia. E nella nostra tradizione, il presepe è il simbolo più rappresentativo di quella Storia che non finirà mai…
Anche quest'anno, il Comune di San Giuliano Milanese, nell'ambito delle iniziative Natalizie, ha indetto l'11ma edizione del concorso presepi e alberi di Natale nelle culture popolari del mondo, sempre nell'ottica della sostenibilità ambientale e del riutilizzo e riciclo di materiali.  Il concorso era aperto a grandi e piccini, con l'intento di sensibilizzare le generazioni alle tematiche della tutela ambientale ,  cominciando proprio dall'effettuare la raccolta differenziata e il riuso degli oggetti . La premiazione dei vincitori, è avvenuta nella sala esposizioni Tapia Radic, addobbata a festa dalle signore dell'U.T.E. con materiale esclusivamente riciclato,  sabato 19 dicembre, alla presenza del sindaco Lorenzano, e dell'assessore alla cultura Maria Morena Lucà e del prevosto don Luca Violoni entrambi componenti della Giuria insieme alla Dr.ssa Michilli e al pittore Adriano Seresini.  Premesso che  a tutti i partecipanti è stato consegnato un attestato per l'impegno, i premiati sono: 
Per l'espressione creativa del senso autentico della tradizione natalizia: CASSI LUISA- CODA CAP MARIA AGNESE – DE FLORIO FRANCESCO GIAURO GIANFRANCO -SOMMAIUOLO MICHELE.                                                       FUORI CONCORSO  ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE A: ARFANI GIOVANNI
Al Singnor FAZIO FRANCESCO PER IL  PRESEPE  REALIZZATO DAI BAMBINI DEL  CONDOMINIO  GIARDINI DI MILANO DI VIA DOSTOIEVSKY 5
Un Presepe per la Pace
MENZIONE SPECIALE AL PRESEPE   REALIZZATO DAL  COMITATO CULTURA LOCALE SAN GIULIANO MILANESE per l' Ottima dimostrazione del famoso luogo storico(dove si svolse la battaglia dei giganti) costruito in modo semplice ma molto significativo.  
                                    
MENZIONE SPECIALE  al PRESEPE DI  SANTORO FRANCESCO per l' idea che, anche semplici cose, possono riportare la luce nel mondo                                      
DUE TERZI CLASSIFICATI PARI MERITO ANTONINA INCERTO -L' utilizzo di “materiale povero” ha dimostrato che si può raggiungere un alto livello suggestivo nel presepe.                                                                                 ASILO NIDO LA CASA DI GIULIA"- La semplice esecuzione e la gradualità dei tenui colori hanno colpito la sensibilità natalizia.
2°CLASSIFICATO RINALDO MAMONE -Per l' ampio livello visivo raggiunto dalla tecnica utilizzata.
1°CLASSIFICATA :SCUOLA DELL'INFANZIA S.M. BRIVIO -Per la creatività fantasiosa e l' originalità della riproposizione attuale del messaggio natalizio.
PREMI PER ALBERO: L' ALBERO PREPARATO DAL GRUPPO UTE "LABORATORIO CREARE".            
DUE MENZIONI  SPECIALI A  : CASSI LUISA – Premio meritato per la costanza e la precisione nel collocare gli oggetti in modo elegante e geometrico.                
ANTONINA INCERTO -Per il simbolismo richiamato dai 2 alberi che paiono rappresentare 2 diverse età della vita.
VINCITORI: TRE classificati pari merito : 
NADIA VISCONTI-Perché rappresenta una buona idea l' unione di 2 diversi stili artistici.-
SMILLA RANCATI E ANNA MATTEUCCI – Ottimo lavoro manuale che, tramite il girotondo che abbraccia l' albero, rappresenta l' unità dell'infanzia e l' unione tra i popoli.
GRUPPO DONNE DEL CENTRO AGGREGAZIONE POLIVALENTE VILLA VOLONTE' – Per l' originalità manuale resa da semplici prodotti di sartoria.
2° CLASSIFICATO SCUOLA DELL'INFANZIA S.M. BRIVIO -Per la ben riuscita realizzazione dell'albero con il coinvolgimento di tutti i bambini.
1° CLASSIFICATO GRUPPO UTE LABORATORIO CREARE -Per l' idea creativa che trasmette, con il minimo indispensabile, il segreto della vita.
{gallery}02225_concorsopresepi{/gallery}
 
Redazione Recsando Angela Vitanza – Foto Luigi Sarzi Amadè- Alice Abbate
           
 
 

 23 Visite totali,  2 visite odierne