Fonte: CS Comune PAU

CS PAU

Molestie olfattive: istituito un tavolo di lavoro tra gli enti municipali di Settala, Zelo Buon Persico, Mediglia, Tribiano e Paullo

Venerdì scorso presso il Comune di Paullo si è costituito il tavolo di lavoro contro le molestie olfattive di Settala, Zelo Buon Persico, Mediglia, Tribiano e Paullo.

A farne parte gli assessori all’Ambiente delle Amministrazioni succitate. Gli obiettivi del tavolo sono principalmente due:

– il monitoraggio del fenomeno in un territorio caratterizzato da diversi siti produttivi soggetti alla c.d. “direttiva Seveso” e ad altri ancora potenzialmente fonte di molestie olfattive. Non sarà neppure sottovalutato il ruolo delle molte aziende agricole e zootecniche presenti nei cinque comuni. In particolare si cercherà di attivare un dialogo costante con le aziende atto a conoscere tecniche, procedure e materiali impiegati nelle varie attività produttive.

– un rapporto più intenso con gli enti sovraordinati competenti per tali problematiche, e cioè Arpa Lombardia e Città Metropolitana.

CS PAU

Il Comune di Paullo annuncia l’adesione al progetto ESOSPORT

Il Comune di Paullo, in provincia di Milano, annuncia l’adesione al progetto esosport run dedicato alla raccolta e al riciclo di scarpe sportive esauste.

L’accordo, annunciato oggi durante la conferenza stampa, prevede la creazione di cinque punti di raccolta sul territorio con il posizionamento di contenitori facilmente identificabili come ESObox esosport run, all’interno dei quali i cittadini potranno conferire le loro vecchie scarpe sportive.

Dei cinque punti di raccolta previsti, due saranno già attivi questa settimana, presso il centro sportivo e la biblioteca comunale: gli altri, che si trovano all’interno di strutture scolastiche, verranno attivati a settembre con la ripresa delle attività.

Nei cinque punti di raccolta, i cittadini potranno conferire le vecchie scarpe sportive, non più utilizzabili per camminare o correre ma utili per essere avviate ad un processo di riciclo destinato a creare materia prima seconda.

CS PAU

Inaugurazione del campo da calcio in erba sintetica

L’Amministrazione di Paullo invita la cittadinanza a partecipare all’inaugurazione del campo da calcio in erba artificiale localizzato presso il centro sportivo comunale, in programma per sabato 16 febbraio 2019. Per l’occasione, alle ore 14.00 avranno luogo alcune partite tra i giocatori – categoria esordienti – di Apd Paullese Calcio e quelli che vestono la maglia dell’Ac Superga Watt. Alle ore 15.30 si svolgerà la cerimonia inaugurale alla presenza delle autorità civili e religiose e con la partecipazione del Corpo Bandistico S. Cecilia. A seguire, l’esibizione dei bambini Apd Paullese con attività di base calcistica.
L’opera, di importo pari a 170mila euro e realizzata da Mast, azienda leader nel settore degli impianti sportivi in erba artificiale, presenta una superficie di gioco di 60X40 metri ed è pensata per il calcio a 7 o a 8. Inoltre, il campo è dotato di lampade a led per l’illuminazione e dei due nuovi spogliatoi prefabbricati del valore di 40mila euro, dati in dotazione ad Apd Paullese Calcio. I due nuovi spogliatoi, che si sono aggiunti agli altri due già esistenti, non solo serviranno ai calciatori della società calcistica ma anche alle utenze del calcio a 7 e a 8.

CS PAU

Aperte le iscrizioni per Smart Run Fluo, la corsa sotto il cielo stellato di Paullo in programma per venerdì 28 settembre

L’appuntamento dell’anno con la corsa è Smart Run Fluo, manifestazione giunta alla sua seconda edizione e caratterizzata da gadget e vernici fluorescenti che accenderanno e coloreranno la Città di Paullo al calar del sole. 

Smart Run Fluo, aperta a tutti e organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Pro Loco di Paullo e il Comitato Genitori Paullo Tribiano, avrà luogo venerdì 28 settembre (in caso di maltempo l’evento sarà spostato a venerdì 5 ottobre) e si strutturerà in due distanze: su 10 Km cronometrati con chip da restituire a fine gara e pettorale, non soggetti a controllo G.G.G. Fidal (partenza 19.45), e sui 5 Km della Family Run non competitiva – camminata per famiglie e scolaresche (partenza 20.00).

CS PAU

Nuove modalità per la posa della fibra ottica: la Città di Paullo accoglie il primo intervento in Italia

Paullo riconferma la sua vocazione alla digitalizzazione e all’innovazione accogliendo, per la prima volta in Italia, la nuova modalità di posa della fibra ottica realizzata da Città Metropolitana in collaborazione con Sirti, azienda milanese leader nel campo delle infrastrutture tecnologiche.

Questa tecnica innovativa e inedita, utilizzata nella via Milano per installare un collegamento in fibra ottica lungo 800 metri, si basa su un microscavo di 2,5 cm di larghezza per 20 cm di profondità, in prossimità della striscia laterale della strada.

«Oggi le dimensioni delle moderne infrastrutture, in termini di mini-cavi e di mini-tubi per la protezione dei cavi, sono molto ridotte e conseguentemente richiedono scavi di piccole dimensioni, meno invasivi e che riducano al minimo i materiali di risulta e i materiali necessari per il riempimento – illustrano da Città Metropolitana -. In tale ottica bisogna quindi indirizzarsi verso tecniche di scavo e riempimento completamente nuove, grazie all’utilizzo di sistemi a basso impatto ambientale e veloci nella realizzazione. Deve essere superato il concetto di cantiere che rimane aperto per giorni e che produce intralcio alla circolazione dei veicoli».

CS PAU

Comunicazione del Comune di Paullo relativa all’ordinanza nr. 9 del Comune di Mediglia di chiusura del tratto di strada Vecchia Paullese

In data 16 marzo, senza condivisione con i Comuni limitrofi, il Comune di Mediglia emanava un’ordinanza contingibile e urgente di chiusura della strada comunale nr. 723, nel tratto compreso tra la località 4 Strade e l’intersezione con via Edison nel Comune di Tribiano. La motivazione addotta, per la quale si vietava il transito fatta eccezione per i veicoli di soccorso e i bus di linea, era di «pubblica sicurezza, pubblico interesse, nonché per esigenze di carattere tecnico».

(Tale provvedimento, causa dell’aumento considerevole del traffico di immissione sulla ex statale Paullese 415, risulta peraltro di difficile comprensione nella parte in cui consente il transito a bus di linea e i mezzi di soccorso, che sarebbero esposti a medesimi se non maggiori rischi degli altri veicoli).

Identità Digitale (SPID): Paullo compie il primo passo verso il record

La cittadinanza aderisce alla prima data dell’iniziativa tecnologica, raccolte 100 richieste

Primo passo verso il record. L’amministrazione comunale paullese e il team per la creazione di una Smart Land nell’area omogenea Sud Est Milano, in collaborazione con il leader nei servizi della digitalizzazione InfoCert, avevano accettato nel mese di dicembre la sfida lanciata dal Commissario Straordinario per l’Italia Digitale Diego Piacentini di raggiungere in 5 anni l’80% di cittadini italiani con SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Cogliendo pienamente il senso dell’iniziativa in chiave tecnologica, si è assistito a un rilancio della posta in gioco, con Paullo che si è candidato nel 2018 a diventare il primo comune italiano con la più alta percentuale di identità digitali SPID registrate.

Al fine di conseguire quello che a tutti gli effetti sarebbe un record su scala nazionale è stata realizzata una programmazione, denominata SPID DATE, con appuntamenti variegati che consentano da una parte alla popolazione di comprendere necessità e vantaggi di possedere un’identità digitale e dall’altra ottenerne il coinvolgimento.

SPID Date, Paullo inizia la corsa al record

Al via il primo degli eventi, targati Smart Land Milano, per facilitare e promuovere l’attivazione dell’identità digitale (SPID). Street Food e personale esperto accoglieranno i residenti, accompagnandoli in questo passaggio nell’era digitale
L’obiettivo è arduo, ma l’entusiasmo non manca di certo all’Amministrazione Comunale paullese, che durante la conferenza stampa del 2 Dicembre scorso – raccogliendo l’invito del Commissario Straordinario per l’Italia Digitale Diego Piacentini di raggiungere in 5 anni l’80% di cittadini italiani con SPID – ha sfidato tutti gli altri Comuni ad attivare entro il 2018 il 100% di identità digitali.
Affiancato da Infocert, una delle principali società di gestione di identità digitali SPID a livello europeo, il Comune di Paullo ha pianificato una serie di eventi, gli SPID DATE, per accompagnare i propri residenti in questo passaggio, superando così la consueta rigidità istituzionale e portando i propri servizi direttamente in mezzo ai cittadini.

Identità Digitale: il record nazionale passa per Paullo

La città raccoglie la sfida del commissario straordinario digitale per l'Italia Diego Piacentini

 La corsa per la digitalizzazione passa da Paullo. Nell’ambito delle finalità del progetto Smart Land, che riapplica i principi della Smart City al contesto dell’area omogenea Sud Est Milano di Città Metropolitana, l’amministrazione comunale, in collaborazione con InfoCert, ha presentato le nuove progettualità per il 2018.

L’obiettivo del Governo, dichiarato dal commissario straordinario per l’Italia Digitale Diego Piacentini è quello di avere l’80 percento dei cittadini con Spid (Identità Digitale per utilizzare i servizi della PA e del settore privato) in 5 anni. Paullo ha deciso di raccogliere questa sfida: far diventare la città tra i primi centri urbani con la più alta percentuale di iscritti a Spid e creare un modello a livello nazionale.