Home » CS Museo Luisa Carminati

CS Museo Luisa Carminati

museo luisa carminati

Castello Mediceo Melegnano 5-14 aprile Mostra “Dall’erba …i formaggi”

Il Castello Mediceo di Melegnano ospita dal 5 al 14 aprile la mostra “Dall’erba…i formaggi”. La mostra con il patrocinio del comune di Melegnano e sostenuta dall’associazione Slow Food è curata e allestita dal Museo della civiltà contadina Luisa Carminati.

Il Basso Milanese, 

IN MOSTRA:con la fertilità del suo terreno, la capillarità della sua rete irrigua, l’ingeniosità di sistemi complessi come le marcite ideate dai monaci di Chiaravalle e Viboldone, ha portato allo sviluppo nei secoli di un’agricoltura fiorenete. L’abbondanza di foraggio ha permesso l’allevamento bovino e una vasta produzione di latte. La necessità della conservazione del prodotto deperibile ha stimolato la produzione di burro e formaggi quali il grana, il provolone (chiamato cacio), lo stracchino (prodotto dalle vacche “strache” di ritorno dell’alpeggio, alimentate col quartirolo, l’ultimo taglio di fieno) .

  • falci, rastrelli e forconi per sfalcio e fienagione
  •  scagni, secchi i per la mungitura
  • bidoni e mastelli per il trasporto del latte
  • zangola  e stampi per il burro
  • caldaia, spino e stampi per formaggi quali lo stracchino e grana
  • sistemi per la conservazione come la ghiacciaia, la muscheruola
  • gratugge, coltelli e paioli per l’alimentazione

Il tutto accompagnato dai quadri a matite colorate di Luisa Carminati che mostrano le varie fasi della preparazione dei prati, dello sfalcio della fienagione, dei lavori in stalla

 24 Visite totali

museo luisa carminati

PResenzaione Mostra: Usi dell’acqua nelle campagne intorno a Milano

MILANO, L’ACQUA e LA CAMPAGNA Milano deve molta della sua ricchezza all’agricoltura del Basso Milanese. La rete irrigua ha permesso la coltura di cereali esigenti come il mais e il riso, mentre il foraggio di prati stabili e marcite ha consentito gli allevamenti bovini da cui l’abbondanza di latte che ha portato alla nascita del grana padano nell’Abbazia di Chiaravalle.

L’acqua aveva anche un uso domestico e religioso (acqua benedetta).

A questi usi dell’acqua è dedicata questa mostra curata dal Museo della Civiltà Contadina “Luisa Carminati” con disegni, oggetti (chiuse, reti per la pesca, ghiacciaia, mastelli…) e memorie della fondatrice Luisa Carminati (1927/1986)

VISITE E ORARI:

le visite alla mostra sull’acqua sono tutti i weekend, gli orari vengono aggiornati di mese in mese e si possono controllare sia sulla pagina facebook 

 20 Visite totali