Home » Carcere di Opera

Carcere di Opera

Un francobollo rende “liberi” : Il Vangelo filatelico nel carcere di Opera.

Da quanto tempo non spedite una cartolina? personalmente da un mese. Una cartolina spedita a una persona anziana, che non sa far uso di internet. A tutti gli altri una foto via What's app. Per non parlare delle foto postate su Facebook. E' così che noi "liberi" comunichiamo …

E' questa la domanda  che,  postaci  dall'ispettrice della Polizia Penitenziaria Maria Visentini al termine di un tardo pomeriggio trascorso nel carcere di Opera,  ci porta a  riflettere su cosa invece voglia dire un francobollo per chi vive là dentro. Con un francobollo essi comunicano con il mondo esterno. Perchè i contatti con i propri cari,   avvengono con le missive. E queste vanno affrancate.

 45 Visite totali