SuperHub: A Milano si batte Google

Superhub, il progetto europeo di sviluppo della mobilità smart, che sarà presentato Mercoledì 26 novembre a Milano si trova già un passo davanti a Google.

L’uso degli Open Data, strumenti sempre più diffusi nella crescita intelligente delle grandi città, hanno aumentato notevolmente i parametri di riferimento comunemente utilizzati per l’elaborazione del piano di mobilità personale.
Con la funzione Eco Journey Planner, Superhub spinge la pianificazione del percorso fino all’ultimo dettaglio, un processo che ha visto protagonista la città di Milano: oltre al tempo a disposizione e alla presentazione dei mezzi possibili, Superhub considera il traffico, la condizione atmosferica, il budget e lo sforzo fisico.
Il principio fondamentale del progetto resta però la sostenibilità: il calcolo delle emissioni di Co2 e l’integrazione di tutte le offerte di trasporto pubblico, bike e car sharing compresi, aumentano la consapevolezza degli utenti di Superhub e facilitano il passaggio a pratiche di mobilità più ecologiche.
Le Scelte individuali con Superhub fanno la differenza, sia per sé grazie allo storico delle preferenze che permette di prevedere quale sarà il nostro grado di soddisfazione rispetto ai percorsi proposti, sia per facilitare la mobilità urbana sostenibile migliorando così la qualità della vita nelle città europee.

Guarda tutte le tappe

Fonte: RadioBici