Home » Blog » Rassegna Stampa » San Donato Milanese » SPAZZATURA: i salassi di Melegnano, l’emergenza di San Giuliano e le virtù di San Donato _parte prima_

SPAZZATURA: i salassi di Melegnano, l’emergenza di San Giuliano e le virtù di San Donato _parte prima_

Il Servizio rifiuti è considerato argomento caldo: quali sono i metodi di affidamento del servizio rifiuti e quanto incidono sui costi? Di seguito un’analisi sul metodo di gestione del servizio e relativo confronto del costo della relativa tassa (Tares) sostenuto nel 2013 dai comuni di Melegnano e San Giuliano, che hanno affidato il servizio direttamente (senza bando di gara) ad una società pubblica. Nell'articolo seguente invece concluderemo l’analisi con il servizio rifiuti di San Donato che invece ha proceduto all’affidamento con gara d’appalto.

Mea, Melegnano

MELEGNANO
Dal 1973 il servizio rifiuti è affidato in maniera diretta alla società municipalizzata Mea. Per chi non lo sapesse le società municipalizzate non sono altro che società in cui il socio unico o maggioritario (con più quote della società) è il Comune.
Mea si occupa dei servizi di raccolta rifiuti e pulizia delle strade, mentre il servizio di smaltimento rifiuti è affidato tramite bando di gara ad altre società incaricate di occuparsi delle singole categorie di rifiuto (carta, vetro, plastica, umido, etc.).

Di seguito riportiamo alcuni campioni della Tares 2013 relativi a Melegnano.

  • Abitazione di 100 mq, 4 persone: 298 euro
  • Abitazione di 100 mq, 3 persone: 266 euro
  • Abitazione di 100 mq, 1 persona: 154 euro
  • Ristorante di 300 mq: 11.246 euro
  • Bar di 150 mq: 4.131 euro
  • Parrucchiere di 200 mq: 1.512 euro
  • Capannone industriale di 1500 mq: 8.360 euro

SAN GIULIANO MILANESE
Il servizio rifiuti, nelle mani della società municipalizzata Genia dalla sua nascita nel 2006, dal dicembre 2011 è gestito dal consorzio brianzolo Cem Ambiente. Il consorzio a sua volta ha subappaltato il servizio di pulizia strade e raccolta rifiuti alla società Sangalli finita nel mirino della giustizia per presunti legami con la Camorra  e appalti truccati (come si può leggere dal sito Linkiesta.it e da Il Giorno )
A lasciare perplessi però è il metodo con cui San Giuliano ha affidato il servizio a Cem.

Dal dicembre 2011, e fino al 31 aprile 2014, il servizio è stato affidato a Cem mediante ordinanze contingibili e urgenti. Queste ordinanze infatti permettono ai comuni di affidare un servizio senza bando di gara, in maniera diretta. San Giuliano è in emergenza rifiuti da circa 2 anni e mezzo e di ordinanza ne ha emesse 9.

Inizialmente lo scopo dell’Amministrazione era quello di entrare all’interno del consorzio brianzolo a tutti gli effetti. Se questo fosse avvenuto al costo totale del servizio avremmo dovuto aggiungere 2 milioni di euro corrispondenti alle quote di ingresso, con relativo aumento del costo per i cittadini.
Tuttavia dopo un cambio di rotta che ha lasciato perplessa anche Cem (vedi lettera di Cem inviata al Comune), si è optato per il bando di gara: il bando, dal valore di 20 milioni di euro, dovrebbe permettere la messa in norma del servizio con affidamento alla società aggiudicataria a partire dal prossimo settembre 2014. Fino ad allora sarà ancora Cem che gestirà anche le piattaforme ecologiche, che oltretutto sono anche sprovviste di autorizzazione provinciale.
Rimanendo sul 2013, nella lettera sopra richiamata  la stessa Cem ha dichiarato che la gestione comunale degli ultimi due anni ha portato conseguenze negative sia da un punto di vista “tecnico-operativo”, sia da un punto di vista economico con “maggiori oneri sopportati dal comune”, che dal punto di vista della “legittimità degli affidamenti”.

Di seguito riportiamo alcuni campioni della Tares 2013 relativi a San Giuliano.

  • Abitazione di 100 mq, 4 persone: 185 euro
  • Abitazione di 100 mq, 3 persone: 156 euro
  • Abitazione di 100 mq, 1 persona: 69 euro
  • Ristorante di 300 mq: 6.132 euro
  • Bar di 150 mq: 2.178 euro
  • Parrucchiere di 200 mq: 800 euro
  • Capannone industriale di 1500 mq: 5.060 euro

 Analisi di San Donato e conclusioni finali nell'articolo seguente.

P.S. i dati relativi ai campioni precedentemente illustrati sono stati ottenuti da un calcolo effettuato in base alle tabelle reperite negli albi pretori online di San Giuliano (clicca qui per i coefficienti) e Melegnano (clicca qui per i coefficienti).

 77 Visite totali,  2 visite odierne