Skip to content

 5,912 Visite totali,  5 visite odierne

Sono andato in pensione… e allora vado in bici in Africa, anche per beneficienza

Sono Roberto Peia, ex giornalista e scrittore, ora da pochi mesi in pensione e, a 67 anni suonati, vorrei intraprendere un viaggio, in bicicletta e a cui sto pensando da tempo: partire da Milano e arrivare fino in Sierra Leone.

Pedalerò per tutta la costa mediterranea della Francia e della Spagna.
Poi mi imbarcherò per il Marocco e continuerò sulla costa atlantica per giungere finalmente a Freetown, dove c’è il primo degli ospedali di MEDICI CON L’AFRICA CUAMM: da qui lascerò la costa e partirò per l’interno del paese e farò un giro di circa altri 1000 km per visitare, e raccontare, gli altri 5 ospedali del CUAMM.

Il mio viaggio, oltre a motivazioni di carattere personale, ne ha anche qualcuna di carattere umanitario e perciò mi piacerebbe che il mio pedalare fosse utile non solo a me, ma anche ad altri: per questo vorrei dare visibilità (e far arrivare anche qualche donazione) a tre associazioni.

La prima è, appunto,  Medici con l’Africa Cuamm
https://www.mediciconlafrica.org/
che dal 1950 opera in Africa dove ha costruito ospedali, centri salute e dispensari, formato medici, infermieri, tecnici e inviato più di 2.000 medici e operatori (tra cui anche mio figlio, pediatra, che ho raggiunto in Tanzania anni fa e che mi ha dato modo di constatare la serietà con cui lavora questa associazione).

La seconda è Senegol
http://www.senegol.org/
nata a Milano che si adopera per migliorare le condizioni di vita dell’infanzia in Italia e in Senegal riconoscendo allo sport un ruolo importante per il benessere psicofisico di bambini e adolescenti

La terza è World Bicycle Relief  
https://worldbicyclerelief.org/  
la ONG che dona biciclette, in molti paesi africani, a infermiere, maestre e a chi ne ha bisogno.
Ad oggi ho ottenuto la sponsorizzazione di diverse e prestigiose aziende ed ho il supporto di amici, riviste ed ex colleghi giornalisti.

Per raccontare il mio viaggio, oltre alla mia pagina Facebook,  ho aperto il sito  www.peiapedala.it dove è possibile vedere chi sono, seguire il mio diario di viaggio e, soprattutto, fare delle donazioni.
Data partenza: 17 settembre 2022, per la prima tappa di circa 80 chilometri con una piccola carovana di amici e ciclisti fino alla Cooperativa Valli Unite, a Costa Vescovato: comunque tutte le info sempre su www.peiapedala.it .

logo_bikepoint

Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI N>O>I / RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORKDIVENTA SOCIO