Home » Blog » Ritorno a Rocca Brivio

Ritorno a Rocca Brivio

Sabato 29 Novembre alle 15.30 a Rocca Brivio di San Giuliano Milanese, ritorna……Gesù. Si perché dopo 40 anni si torna a celebrare una Liturgia Eucaristica nella Chiesetta dedicata alla Natività di Maria Vergine che si trova nel plesso del Castello. Presiederà la solenne Celebrazione il Vicario Episcopale Mons. Franco Carnevali con il Parroco di Melegnano, in quanto la Chiesa è sotto la sua giurisdizione.
{gallery}01442_ritorno_roccabrivio{/gallery}
Questo ritorno è stato possibile grazie all’impegno dell’Associazione Templari Cattolici d’Italia, che ne ha ottenuto il comodato d’uso gratuito dai tre Comuni attuali proprietari di Rocca Brivio, ovvero San Giuliano, San Donato e Melegnano, oltre la Cap Holding, Società che conosciamo tutti in quanto si occupa della fornitura idrica del territorio. I templari, nel loro tempo libero, hanno riportato mobili, muri e suppellettili all’antico splendore, usando molto…olio di gomito e prodotti idonei forniti gratuitamente da alcune aziende lombarde. Si è così riscoperto uno splendido pavimento in cotto striato lombardo, impensabile di questa bellezza, solo alcuni mesi fa, quando sembrava quasi marrone scuro…
Importante anche la collaborazione dell’Associazione con la Società Grandi Eventi che ha in gestione l’intero antico Castello, e che ha sponsorizzato gli eventi che corredano l’intera giornata di sabato. Infatti fin dalle ore nove si potrà accedere nelle sale per visitare la mostra fotografica e pittorica: sulle Orme dei Templari e il Cammino dello Spirito. Mentre dopo la Messa, alle ore 17, si potrà assistere al Convegno Storico-Culturale su “I Cavalieri Templari di Ieri e di Oggi”. Relatore il Dr. Mauro Giorgio Ferretti Presidente del Centro studi storici Templari. Con Introduzione del Dr. Domenico Piraina, Direttore di Palazzo Reale di Milano.

Potrebbe interessarti anche questo articolo
I Templari a Rocca Brivio
 

Redazione RecSando Angela Vitanza – Foto Luigi Sarzi Amadè

 45 Visite totali,  2 visite odierne