Home » Blog » Riciclare è un dovere divertente

Riciclare è un dovere divertente

Per tre giorni di scena in Comune uno spettacolo didattico sulla raccolta differenziata, promosso in collaborazione con Amsa e rivolto ai bambini delle elementari 
 
In “cattedra” il prof Mc Butter dell’università di Riciclandia, in “aula” gli studenti delle elementari di San Donato. Per tre giorni il Municipio si trasformerà in un’accademia dell’arte del riciclo, grazie a Riciclare è una magia, spettacolo promosso in collaborazione con Amsa, gestore cittadino del servizio rifiuti.  L’iniziativa, rivolta alle classi III e alle IV (con adesioni anche da parte di alcune V) serve a ribadire, attraverso il gioco, lo stupore e il divertimento, il significato e l’importanza di due concetti fondamentali: raccolta differenziata e riciclaggio.

 
A partire da questa mattina, fino a venerdì, gli scolari hanno assiepato e assieperanno la platea dell’aula Consiliare dove sono stati e saranno coinvolti dagli attori del Funtastic Team in una serie di straordinari balli, magie e canzoni, divertente crescendo verso il gran finale: la gara del riciclaggio. Alcuni bambini, infatti, si sono sfidati e si sfideranno per dimostrare di aver appreso come si applica la “buona pratica” della differenziata, esperienza da “portare a casa” e condividere con mamme e papà.
 
In allegato alcuni momenti della prima giornata dell’iniziativa



 9 Visite totali,  2 visite odierne