Piste ciclabili: presente e futuro nel Sud Milano

 

 

La primavera inizia timidamente ad affacciarsi con qualche giornata di sole, e già  gli amanti delle due ruote pregustano qualche bella scampagnata in sella alle biciclette per il weekend. Tante sono le possibilità offerte dal sud Milano a tal proposito, tra cui:

  •  l’Abbazia di Viboldone, comodamente raggiungibile da San Giuliano attraversando il sottopasso della stazione ferroviaria e percorrendo il viale alberato che attraversa i campi adiacenti all’antica frazione sangiulianese
  •  Rocca Brivio e Cascina Santa Brera raggiungibili partendo da via Tolstoj a San Giuliano e tagliando per i campi del parco agricolo sud, oppure percorrendo sempre i campi ma partendo da via della Pace dietro il Carrefour
  • l’Abbazia di Chiaravalle alla quale si può arrivare partendo da Rogoredo e percorrendo la poco trafficata via Arialdo che costeggia la vecchia ferrovia, oppure partendo da San Donato e percorrendo la pista ciclabile di via San Bernardo

Questi sono solo alcuni esempi di come, pedalando, si possano scoprire i luoghi più affascinanti del territorio. A tal proposito pisteciclabili.com offre ottimi spunti per gli itinerari più disparati riportando i tratti con piste ciclabili, i luoghi di ristoro, la lunghezze e pendenza dei percorsi.

A LAVORO IN BICICLETTA NEL SUDMILANO: E’ POSSIBILE?
Si sa, la bicicletta per molti non è solo un mezzo di trasporto eco friendly o un modo per spostarsi a costo zero, no giammai: la bicicletta è uno stile di vita. Soprattutto per chi non si lascia spaventare da raffiche di vento, temperature sotto lo zero o piogge battenti. Come fare quindi a conciliare la vita quotidiana con la propria passione per le due ruote? Facile: basta usufruire delle piste ciclabili messe a disposizione dai vari comuni. Quando ci sono. Il problema è proprio questo: gran parte degli abitanti del sud Milano, soprattutto con la bella stagione, scambierebbe  volentieri le code in auto da/verso il capoluogo lombardo per raggiungere il luogo di lavoro con delle belle pedalate all’aria aperta, ma non sempre le strade di collegamento sono a prova di ciclista. Da questo punto di vista merita il titolo di “cittadina a due ruote” San Donato: la sua pista ciclabile infatti partendo dalla via Pascoli (confinante con San Giuliano) attraversa tutta la cittadina portando fino al capolinea della linea 3 della metropolitana.

PETIZIONI E PROGETTI PER IL FUTURO: 2 RUOTE PER 6 COMUNI… SPERIAMO!
Che ne è dei poveri ciclisti dei comuni adiacenti a San Donato? Il progetto “2 ruote per 6 comuni” (a sua volta facente parte del macro progetto della Provincia MiBici), se portato a termine, farebbe proprio al caso loro: nato nel 2005, il progetto si avvale della collaborazione (soprattutto monetaria) della Provincia al fine di realizzare piste ciclabili di collegamento tra i comuni di San Giuliano, San Donato, Melegnano, Peschiera Borromeo, Mediglia e Colturano. A rientrare infatti nel progetto la pista ciclabile di collegamento tra San Giuliano e San Donato (inaugurata lo scorso aprile 2013) che, partendo da via Pascoli, costeggia il laghetto della cava dal lato opposto rispetto al parco Nord: al termine del tratto ciclabile immerso nel verde ci si ricongiunge all’unica pista presente a San Giuliano, quella di via della Repubblica.

… MELEGNANO
In occasione della tanto discussa costruzione della Teem (tangenziale est esterna) nel 2010 Provincia e Amministrazioni comunali coinvolte hanno siglato un accordo per inserire nel progetto, oltre alla costruzione della Bretella Cerca-Binasca, anche la realizzazione di un percorso ciclopedonale con passerella sul fiume Lambro per raggiungere Melegnano in sicurezza. Festa guastata per coloro che già pregustavano tranquille pedalate lungo il Lambro: il progetto della pista ciclopedonale è stato stralciato come annuncia Adl (Associazione Difesa Lambro) in un comunicato in cui invita a firmare la petizione per spingere Provincia e comuni a far rispettare gli accordi presi. Un peccato per la cittadinanza melegnanese che, nonostante l’ampia diffusione di ciclisti e l’impegno dell’associazione Abici Fiab, può contare solo sulle piste di collegamento con Cerro al Lambro e Vizzolo Predabissi.

… E SAN GIULIANO
Fresca fresca di protocollo l’istanza presentata dal comitato sangiulianese “Ambiente&Salute”: lo scorso 20 febbraio infatti l’organo composto dai cittadini delle frazioni sangiulianesi ha presentato una proposta per la costruzione di una pista ciclopedonale per permettere agli abitanti di Sesto Ulteriano e Civesio di raggiungere in sicurezza non solo la zona industriale sestese ma anche la stessa San Giuliano. Il percorsP1040557o inoltre, sfruttando le strade interpoderali già conosciute dai ciclisti della zona, permette anche di godere delle bellezze paesaggistiche e culturali offerte dal luogo come il cosiddetto “Cammino dei Monaci”.

Quelli esposti sono solo alcuni dei possibili percorsi usufruibili dagli amanti della bicicletta e sicuramente siamo ben lontani da una provincia in tutto e per tutto a prova di ciclista. Certo è che a giudicare dai progetti in cantiere gli appassionati delle piste rosse possono sperare che la situazione migliori.

Tuttavia, al di là dell’incertezza sulla concreta realizzazione di questi progetti, anche considerando la situazione economica degli enti locali, gli obiettivi potrebbero essere anche maggiori.

Sognare non costa nulla, e allora guardiamo e confrontiamo la provincia milanese a Copenaghen, dove da un anno è stata avviata un’autostrada di 20 km totalmente ciclabile per i pendolari.

O alla Germania e alla californiana San Francisco dove di certo non hanno ragione di temere i ladri di biciclette: grazie alle innovative bike station sotterranee infatti è possibile parcheggiare la propria bicicletta in tutta sicurezza.

Noi per il momento possiamo accontentarci della Stazione delle Biciclette di piazza IV novembre a San Donato che riscuote il suo meritato successo: chi dovesse avere un guasto o non dovesse fidarsi dei quasi 400 parcheggi per due ruote incustoditi, potrà usufruire del servizio di deposito presso la struttura.

 

 

 

 2 Visite totali,  1 visite odierne