Nuovi strumenti per il controllo e la sicurezza del territorio

L'Amministrazione Comunale amplia e rafforza il sistema di videosorveglianza del territorio con l'acquisto e l'installazione di otto nuove telecamere che saranno posizionate nel centro e nelle frazioni della città.
“Nei giorni scorsi abbiamo stanziato – queste le prime parole del Sindaco, Marco Segala – la somma complessiva di € 35.000 per interventi di completamento e aggiornamento tecnologico del sistema di videosorveglianza del territorio.
Il tema della sicurezza è costantemente al centro del dibattito pubblico perché colpisce direttamente la vita di ogni singolo cittadino. Ed è per questo che è già partito l'iter per l'installazione delle nuove telecamere, che auspichiamo avvenga in tempi brevi, cosi da fornire un supporto concreto al difficile lavoro delle Forze dell'Ordine.  Il progetto prevede 8 nuovi “occhi elettronici” così disposti sul territorio: 1 Telecamera da contesto (infrarossi) di nuova installazione in Via Brianza – Piazzola ecologica; 2 Telecamere da contesto (infrarossi) in sostituzione di apparecchiatura esistente in Piazza della Vittoria; 1 Telecamera da lettura targhe (infrarossi) di nuova installazione in Via Brigate Partigiane; 1 Telecamere da contesto (infrarossi) di nuova installazione in Piazza Italia – Via Baracca; 2 Telecamere da contesto (infrarossi) di nuova installazione in Via Giovanni Paolo II – ciclabile Viboldone; 1 Telecamere da contesto (infrarossi) di nuova installazione in Via Civesio – altezza civico 32.
Questo è solo il primo passo che, insieme agli altri progetti che abbiamo in cantiere come l'integrazione della videosorveglianza tra pubblico e privati, porterà la nostra città ad essere più sicura.
Si tratta di uno dei principali obiettivi del nostro mandato, per il quale metteremo in campo tutte le idee, le azioni e le risorse possibili affinchè San Giuliano diventi più vivibile e a misura d'uomo”.