Skip to content

 3,094 Visite totali,  3 visite odierne

NEL LAGHETTO GALLEGGIA IL “DRAGONE DI METANOPOLI”

CS SDM

Nello specchio d’acqua di via Europa è stata “liberata” l’opera d’arte “site specific” realizzata in materiali bio dalla studentessa dell’Accademia di Brera Alessandra Barni
Un corso dell’Accademia di Brera e un patto di collaborazione. Sono alla base della sorpresa che in queste ore sta incuriosendo le persone che frequentano l’area del Laghetto di via Europa. Sulle sue acque, insieme alle anatre, alle tartarughe e alle altre specie ospitate tra le sue sponde, ha fatto la comparsa un animale mai visto prima. Si tratta del “Dragone di Metanopoli”, opera d’arte “site specific” realizzata dalla studentessa di Brera, Alessandra Barni.

L’opera è il frutto di un corso dell’Accademia di Brera, condotto da Nada Pivetta, docente di Interventi Urbani e Territoriali, pensato specificatamente per l’area del Laghetto. Ideata su carta con un forte legame con il nostro territorio, miscela le forme del drago Tarantasio, figura della mitologia lombarda, con il profilo del Cane a sei zampe, logo che da 70 anni è “di casa” a Metanopoli.

L’opera, oltre a richiamare la storia di San Donato, è stata concepita per integrarsi armoniosamente con l’ambiente. Per realizzarla, infatti, sono stati utilizzati solo materiali ecologici, non inquinanti, autoctoni e con consumo etico: fusti di canna comune e corda di canapa. A corredo del dragone, installazione mobile lunga 3 metri e larga fino a 2 metri e mezzo, sulle sponde del Laghetto sono state posizionate alcune schede informative relativa alla fauna che popola l’area: dall’anatra muta alla tartaruga scivolatrice, dal parrocchetto al coniglio selvatico.

«Abbiamo accolto con piacere la proposta di patto di collaborazione – ha dichiarato l’assessore alla partecipazione Francesco De Simoni – per liberare il “Dragone di Metanopoli” nello specchio di via Europa. Sposiamo a pieno l’invito dell’artista “ad allenare lo sguardo e scoprire quanto ci mette in contatto con ciò che ci circonda, sempre liberi e leggeri, pronti a cogliere qualcosa di nuovo”».

logo_bikepoint

Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI N>O>I / RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORKDIVENTA SOCIO