Monticello … arrivano i rinforzi ?

 

 

 

 

Siamo al 5° giorno dall'inizio del cantiere per il rifacimento della strada di via Monticello e forse siamo ad un punto di svolta.

Da Venerdi 13 Giugno, sono arrivati i rinforzi. Infatti alle ore 9 erano presenti nel cantiere altre macchine operatrici, che farebbero sperare in una accelerazione dei lavori.

 

 

Oltre all'escavatore e relativo camion già al lavoro vicino alla rotonda dell'Ospedale, oggi dalla parte opposta del cantiere, lato rotonda del canale scolmatore, sono visibili un altro escavatore e un altro camion per il carico/scarico materiale, una macchina schiacciasassi ed una bitumatrice.

{gallery}00979_monticello_rinforzi{/gallery}

E' ovvio che, lavorando con più macchine e da entrambi i lati del cantiere, si ridurranno i tempi necessari per rendere percorribile almeno la prima parte della strada.

Così come è altrettanto spontaneo il ragionamento: più squadre e più macchinari fin dal primo giorno, meno giorni di blocco del traffico.

Non ci sono più le incredibili code dei primi giorni, ma i disagi ed i ritardi dei numerosi pendolari sono tuttora pesanti.

Le forti proteste non sono ancora spente, come si può vedere su vari media, su facebook e sulla rete civica RecSando nel forum “San Donato” (vedi ad esempio: http://goo.gl/jHbpaZ )

Sono tante le domande dei cittadini, in particolare di chi usa abitualmente quella strada per lavoro.

Alcune hanno avuto delle risposte da parte delle amministrazioni comunali di San Donato e San Giuliano (vedi ad esempio: http://goo.gl/eu9sJS oppure http://goo.gl/Cf1pgF oppure questa intervista alla Redazione RecSando: http://goo.gl/zKn6ZG ).

Altre domande invece sono ancora senza risposta.

Fra le più ricorrenti proprio quelle che hanno a che fare con la comunicazione ai cittadini, del perché in casi come questo l'informazione sia spesso carente, spesso solo a posteriori, spesso senza indicazioni sui programmi.

Oppure quella relativa a provvedimenti presi a posteriori. Ad esempio, l'intervento coordinato della Polizia locale dei due comuni, l'aumento delle macchine operatrici, ecc, avrebbero potuto essere decisi ancora prima di iniziare i lavori e quindi diminuire i disagi o abbreviare le tempistiche di cantiere.

Restiamo, come sempre, fiduciosi e disponibili a ricevere e pubblicizzare eventuali risposte a questo genere di domande.

Luciano Monti – Redazione RecSando