Home » Blog » Melegnano: sottrae il bancomat alla moglie per i suoi acquisti personali, poi racconta di essere stato derubato da sconosciuti

Melegnano: sottrae il bancomat alla moglie per i suoi acquisti personali, poi racconta di essere stato derubato da sconosciuti

Prelievo con bancomatI carabinieri di Melegnano hanno denunciato a piede libero un 40enne residente in città, reo di essersi impossessato del bancomat della moglie e di avere poi mentito, raccontando di essere stato vittima di una rapina.

Nei giorni scorsi l’uomo, dopo essersi impadronito del bancomat appartenente alla consorte, si è dato a spese pazze, effettuando vari prelievi e prosciugando letteralmente il conto della donna. Quando la moglie si è accorta degli ammanchi di denaro, l’uomo ha raccontato di essere stato aggredito da alcuni sconosciuti, che gli avevano sottratto la carta sotto minaccia.

A quel punto la donna ha denunciato il fatto ai carabinieri che, non completamente convinti della versione raccontata dal marito, nel volgere di poco hanno compreso come le cose stessero veramente.

 

Quando la verità è venuta a galla, il 40enne è stato denunciato a piede libero per il duplice reato di furto e procurato allarme, ma all’orizzonte si prospetta per lui anche una inevitabile crisi coniugale.

 

 16 Visite totali,  2 visite odierne