1,908 Visite totali,  1 visite odierne

La Liberazione sarà celebrata via web

CS SDM

Causa Covid, sia la cerimonia istituzionale che le proposte culturali dalle Associazioni saranno “chiuse al pubblico”, che potrà viverle in diretta streaming

DAL VIVO, ma non in presenza. Per il secondo anno di fila, la Festa della Liberazione sarà celebrata “a distanza”. Questioni di opportunità e limitazioni emergenziali legate alla pandemia hanno spinto l’Amministrazione a scegliere di festeggiare il 25 Aprile in piena sicurezza, contenendo al massimo le possibilità di assembramenti, situazioni che più di altre possono contribuire ad accelerare il ritmo dei contagi. Seppur con una formula adattata “ai tempi del Covid”, resta ferma la volontà di celebrare la Liberazione e i valori della Resistenza. Il programma della giornata prevede un momento istituzionale, al mattino, arricchito, nel pomeriggio, da una serie di proposte culturali curate da alcune associazioni cittadine.

Alle 11, di fronte al Monumento alla Resistenza, il Sindaco, il Presidente del Consiglio Comunale e i rappresentanti delle associazioni partigiane renderanno omaggio a quanti, durante la seconda guerra mondiale, si spesero in prima persona per abbattere il regime nazifascista e porre fine al conflitto che dilaniò il Paese. I loro discorsi saranno accompagnati dalle note del Corpo Musicale Mascagni, banda che sarà rappresentata da solo un elemento (il trombettiere). Don Carlo Mantegazza, infine, proporrà un momento di preghiera.

Nel pomeriggio, dalle 15 alle 22, il tono istituzionale cederà il passo all’informalità grazie a un happening culturale proposto dall’ANPI di San Donato Milanese – Sezione Gina Bianchi insieme a SandoCalling, con la partecipazione degli operatori del progetto Sai (Sistema accoglienza integrazione) attivo in città. Letture, musica, brani teatrali e riflessioni sui valori della Costituzione e di denuncia di ogni forma di oppressione saranno gli elementi del palinsesto che sarà proposto via streaming dalla Casetta del Custode di Bolgiano, luogo dove fisicamente vi saranno solo gli artisti che, previa presentazione di un tampone antigenico negativo, si esibiranno nel rispetto delle norme anti-Covid.

Tutta la programmazione sarà visibile in diretta da casa attraverso i canali dell’Ente.

Alle 11, sulla pagina Facebook (@comunesdm) e sul canale YouTube del Comune, sarà trasmessa in streaming la cerimonia istituzionale. A partire dalle 15, gli stessi canali, affiancati dagli omologhi dell’associazione Sandocalling, proporranno “live” anche l’happening culturale dedicato alla Liberazione.

«Il nostro auspicio – commenta il Sindaco Andrea Checchi – era che la celebrazione “a distanza” del 2020 rimanesse un’esperienza isolata. Per quest’anno, memori del silenzio e dell’atmosfera di angoscia in cui si era svolta la cerimonia istituzionale, avremmo voluto dare spazio nuovamente ai colori, alle persone, ai sorrisi e agli abbracci. L’evoluzione della pandemia, purtroppo, ci costringe a replicare una formula che esclude la partecipazione dal vivo. Ciò premesso, non mancheremo di ricordare lo spirito di sacrificio delle donne e degli uomini che, lottando per un’Italia diversa, hanno posto le basi per la rinascita del nostro Paese. Compito, quest’ultimo, a cui siamo chiamati tutti per far ripartire la nostra Nazione ferita al cuore dalla pandemia».

logo_bikepoint

Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI N>O>I / RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORKDIVENTA SOCIO

Listen to this article
Listen to
this article
Text to speech by Listencat
Text to speech
by Listencat