La fiera del lavoro a Rocca Brivio

Jobs Act, lavoro e diritti con la nuova riforma: a San Giuliano le azioni concrete per chi cerca lavoro Il 6 e 7 maggio due giorni dedicati all’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Ricco il calendario di iniziative con corner e workshop ad accesso libero per i cittadini Jobs Act, scenari, nuove dinamiche e ricadute sul tessuto produttivo del Sud Milano.
La riforma sul lavoro ha introdotto alcune novità che esperti del settore e rappresentanti del mondo del lavoro e delle associazioni di categoria contribuiranno a delineare nel convegno Jobs Act: come cambia il lavoro, evento d’apertura della prima Fiera del Lavoro di San Giuliano Milanese.  L’iniziativa organizzata da Afol Sud Milano in sinergia con l’Amministrazione Comunale si svolgerà il 6 e 7 maggio nella suggestiva cornice di Rocca Brivio. Mercoledì 6 maggio, a partire dalle 9.30, si aprirà il convegno per discutere delle opportunità di crescita e di rilancio, con i saluti del Sindaco di San Giuliano Milanese Alessandro Lorenzano, degli Assessori Maria Morena Lucà e Pierluigi Dima, rispettivamente titolari della delega alle Politiche Giovanili e di Genere e alle Politiche per il Lavoro, nonché di Michele Cafagna, direttore dell’Agenzia Afol Sud Milano.
Al termine il buffet preparato dagli allievi del corso di operatore della ristorazione di Afol Sud. “Sono particolarmente lieto che San Giuliano sia la sede della Fiera del Lavoro 2015, un anno strategico per il rilancio dell'occupazione a cui anche questa Amministrazione vuole dare il suo contributo concreto – commenta l'Assessore alle Politiche per il Lavoro, Pierluigi Dima – E' importante infatti discutere sulle modifiche normative introdotte dal Jobs Act, a cui sarà dedicato il convegno del 6 maggio. Ma è ancora più importante “agire”: da questo punto di vista, i colloqui che si terranno tra le 35 aziende che hanno aderito e i cittadini che hanno inviato la propria candidatura tramite AFOL, rappresentano un'opportunità da non perdere".
“Tra i numerosi workshop, ne abbiamo dedicato uno specifico alle donne e alle start-up (6 maggio, ore 14 – 16): per l'occupazione femminile – precisa l'Assessore alle Politiche Giovanili e Politiche di Genere, Maria Morena Lucà – occorre che si faccia di più per garantire la conciliazione dei tempi e orari dedicati a famiglia e lavoro, ma al contempo è necessario far si che ai giovani sia garantito il diritto di progettare il loro futuro e gli siano date anche opportunità concrete di avviare attività imprenditoriali”. La Fiera rappresenta una reale opportunità di assunzione per diverse figure professionali e agevola le aziende alla ricerca di risorse umane da inserire nel proprio organico. Per due giorni i responsabili delle 35 imprese aderenti incontreranno i cittadini che si sono candidati rispondendo alle oltre 170 offerte di lavoro.

“La Fiera del Lavoro – sottolinea Michele Cafagna direttore di Afol Sud Milano -, non solo si inserisce tra le iniziative volte a favorire l’occupazione poiché è finalizzata all’assunzione dei candidati che hanno superato la preselezione effettuata dai nostri operatori. È anche un’occasione importante per i giovani e rappresenta il primo momento di confronto con la realtà aziendale.
Grazie a corner e workshop gratuiti, può contribuire a fare chiarezza sulle aspettative e sugli obiettivi professionali”. La formula è innovativa perché unisce ai colloqui, momenti di informazione e consulenza per accedere ad opportunità di formazione e tirocinio.
Durante l’evento fieristico saranno attivi corner a libero accesso per chi vuole utilizzare i servizi di Afol Sud: Eurodesk, Info-orienta, Garanzia giovani. Ricco anche il calendario di workshop gratuiti per approfondire tematiche di attualità: Donne, mondo del lavoro e start-up; Le agevolazioni per le aziende in materia di lavoro e sicurezza: le opportunità offerte dall'INPS e dall'INAIL; Da dipendenti a intraprendenti: i servizi di accompagnamento all’auto imprenditorialità; Curriculum e Cover letter in inglese: proporsi in ambito internazionale; Web reputation e ricerca di lavoro on line; Il Curriculum Vitae per colpire nel segno.

Intervengono al Convegno: “Jobs Act: come cambia il lavoro” Alessandro Lorenzano – Sindaco di San Giuliano Milanese Michele Cafagna – Direttore Agenzia Afolsud Milano Filippo Barberis – Consigliere Metropolitano Città di Milano Stefano Valvason – Direttore Generale di Confapi Industria Giovanni Gruppo – Responsabile Camera del lavoro CGIL zona Sud Milano Marco Leonardi – Docente di Economia Politica Facoltà di Scienze Politiche, Università degli Studi di Milano Andrea Zoppolato – Presidente dell'ass. Vivaio Giacomo Biraghi – Responsabile Pubbliche Relazioni Digitali Expo 2015 Sabina Guancia – ass. Irene, Esperta di politiche di conciliazione e lavoro Maria Morena Lucà – Assessore alle Politiche Giovanili e Politiche di Genere, Comune di San Giuliano Milanese Pierluigi Dima – Assessore alle Politiche per il Lavoro, Comune di San Giuliano Milanese