Home » Blog » Ridisegnata la viabilità del De Gasperi

Ridisegnata la viabilità del De Gasperi

Rivista la ciclabile in prossimità delle fermate del bus e all’altezza di Bolgiano. E, nell’ottica della “convivenza” in piena sicurezza tra ciclisti e auto, l’Amministrazione studia una “zona 30 all’ora”
 
In questi giorni l’Ufficio Tecnico dell’Ente, su indicazione dell’Amministrazione comunale, ha ridisegnato la viabilità di viale De Gasperi. Gli interventi effettuati consistono nel ripristino delle tre corsie all’altezza dell’incrocio di Bolgiano, per smaltire più velocemente i flussi veicolari, e nella revisione della ciclabile in prossimità delle fermate dei mezzi pubblici, nell’ottica di renderle più facilmente accessibili per le persone con disabilità. Il nuovo assetto del ”vialone” non sarà a scapito dei ciclisti. Al contrario. Al fine di facilitare la “convivenza” in piena sicurezza tra le biciclette e le auto, infatti, la Giunta, per la lunga arteria cittadina, sta valutando l’adozione di nuovi limiti di velocità. L’intenzione degli Amministratori è creare, tra via Agadir e l’incrocio di Bolgiano (luogo in cui sono presenti uffici e un polo scolastico), una “zona 30 all’ora”.  
«L’obiettivo – spiega l’Assessore alla Mobilità Serenella Natella – è bilanciare le esigenze di quanti quotidianamente percorrano viale De Gasperi, mantenendo come punti fermi la sicurezza e la volontà di incentivare l’uso della bicicletta. Per realizzare tale scopo puntiamo alla riduzione della velocità, azione in previsione anche in altre zone di San Donato, al fine di salvaguardare i ciclisti senza comportare particolari conseguenze per quanti si muovano con mezzi a motore. I nuovi limiti, infatti, comporterebbero una differenza in termini di tempo praticamente nulla: 5 secondi in più ogni mezzo chilometro percorso».
 

 26 Visite totali,  2 visite odierne