L’ANPI di San Donato a Trieste.

Nei giorni 9 e 10 maggio , la sezione Anpi di San Donato con la partecipazione delle sezioni di Dresano e San Giuliano Milanese ha organizzato un viaggio della memoria a Trieste . Grazie alla rigorosa ed efficiente organizzazione del nostro Sabatino Mustacchi che ha garantito in loco la presenza di guide e relatori di grande competenza storica, questi due giorni sono stati una vera e propria immersione nella storia della città e del suo territorio profondamente segnato dalle tragedie del novecento . Il percorso ha toccato  i luoghi più significativi : La risiera di San Sabba, la Sinagoga , i bunker sotterranei usati come rifugio antiaereo dalla popolazione , ma anche quelli usati dai Nazisti come rifugio e collegamento sicuro , le piazze e gli edifici della città teatro degli eccidi compiuti dopo l’8 settembre 1943 , la Foiba di Basovizza .E’ stato dedicato uno spazio anche alla visita alle strutture portuali e in particolare all’ Ursus , memoria preziosa dell’eccellenza nella tecnologia navale che Trieste vantava fino alla fine del secondo conflitto mondiale .
Non sono mancati momenti di pura serenità e di convivialità che hanno stemperato la durezza delle emozioni che i luoghi evocavano .
I partecipanti hanno infine  manifestato grande soddisfazione per i contenuti e le finalità del viaggio ed hanno espresso grande interesse per le  analoghe future iniziattive che la sezione Gina Bianchi saprà organizzare .

CLICCA QUI PER LA GALLERIA FOTO COMPLETA

 5 Visite totali,  1 visite odierne