Italo Scardovelli rieletto alla guida del Comitato Di Vittorio/Parri/Certosa

Italo Scardovelli resta saldamente alla guida del Comitato Di Vittorio/Parri/Certosa.
Il noto sodalizio, da lui stesso fondato, lo ha infatti riconfermato a larghissima maggioranza con le votazioni di venerdì 12 settembre 2014 per il rinnovo delle cariche direttive.
L’assemblea si è svolta nella sala parrocchiale di S.Maria Ausiliatrice in Certosa, con la partecipazione alle votazioni dei soci iscritti alla data del voto.

Presenti 16 componenti del Comitato, più alcuni simpatizzanti, con voto segreto sono stati eletti: Italo Scardovelli (Presidente – 14 voti), Stefania Frau (riconfermata Vicepresidente per via Di Vittorio/Parri – 14 voti), Luciana Grazia Menegazzi (eletta per la prima volta come Vicepresidente per Certosa – 14 voti), Consolato Labate (Tesoriere – 16 voti). La novità, dunque, è lo sdoppiamento delle cariche di Vicepresidente, scelta fortemente voluta da Scardovelli per meglio rispondere alle esigenze delle due parti di cui si compone il nostro quartiere. Da notare anche i quattro voti assegnati a Daniela Germani, membro molto apprezzato del Direttivo, due come Presidente e due come Vice. Il Presidente ha inoltre ringraziato Teresa Ferrari, vice presidente dimissionaria e che non ripresentava la sua candidatura, mentre resterà nel Comitato come socia.

Alcuni brevi discorsi hanno dato il via alla serata, tra cui quello del Presidente che ha ringraziato tutti i membri del Comitato, “che in questi due anni hanno lavorato con serietà e passione e tutti insieme hanno formato un gran gruppo di persone oneste e rispettose e sempre pronte a mettersi a disposizione.” Tutti i membri del Coordinamento del Comitato hanno deciso inoltre di proseguire nell’attività di supporto al Direttivo e se ne sono aggiunti altri due. Il Coordinamento è aperto infatti a tutti coloro che, condividendo gli scopi del Comitato, intendono lavorare attivamente e prendere parte alle riunioni operative.

La serata, proseguita con vari interventi e con analisi su alcuni temi di attualità per il Comitato, si è infine conclusa con un brindisi di augurio per i prossimi due anni di attività.