Intervento del nucleo ambientale in via San Remo

Il Nucleo Ambientale della Polizia Locale è intervenuto nuovamente in via San Remo per effettuare controlli riguardanti la presenza dei rifiuti che vengono esposti nelle giornate di raccolta.
In un sopralluogo avvenuto durante la settimana sono state riscontrate diverse irregolarità: dagli accertamenti è emerso che alcuni rifiuti non sono stati conferiti nel modo corretto (per esempio, sono state rinvenuti alcuni componenti di una stampante, che rientra nella tipologia RAEE).
Sono stati inoltre utilizzati sacchi non idonei (i tradizionali contenitori di colore nero), mentre certe tipologie di rifiuti venivano lasciati sui marciapiedi nei giorni sbagliati rispetto alla data di raccolta. 
Gli agenti hanno sanzionato l'amministratore del condominio davanti al quale sono stati depositati i rifiuti, a causa delle violazioni al regolamento comunale che disciplina la materia. 

“Laddove nel territorio (mi riferisco anche alle frazioni, non solo al centro abitato) esistono zone più critiche, cerchiamo di aumentare i controlli con due obiettivi: risalire a chi non rispetta le corrette modalità di conferimento dei rifiuti, e far scattare le dovute sanzioni del caso”, ha commentato l'assessore all'Ambiente ed Ecologia Maria Grazia Carminati, che aggiunge: “non appena entrerà in vigore il nuovo sistema di raccolta, a beneficiarne sarà innanzitutto la qualità del servizio. 
Saranno introdotte migliorie e accorgimenti (per es. etichettare sempre i rifiuti non conformi) tali da rendere finalmente questa città più decorosa e pulita. Serve però capire da parte di tutti che l'ambiente va rispettato; ci sarebbero risparmi consistenti per l'intera collettività se la raccolta differenziata funzionasse ovunque nel modo corretto”.