Home » Blog » Incidente sul lavoro nel cantiere Tem di Vizzolo

Incidente sul lavoro nel cantiere Tem di Vizzolo

Un operaio di 43 anni si è procurato un taglio alla testa. In loco è intervenuto anche l’elisoccorso del 118

Elisoccorso L'operaio è stato trasportato all'ospedale Predabissi

Grande apprensione nel cantiere per la Tangenziale esterna di Milano a Vizzolo Predabissi, dove un operaio è rimasto coinvolto in un incidente sul lavoro.
Erano da poco passate le 17:00 del pomeriggio di venerdì 5 settembre, quando l’uomo, un 43enne friulano, era impegnato nei cantieri per la realizzazione dell’intersezione tra la via Emilia e la futura tangenziale. Improvvisamente, per cause ancora da accertare, il carpentiere si è procurato un taglio alla testa.
I primi ad intervenire sono stati i suoi colleghi, che lo hanno assistito e hanno provveduto ad allertare il 118. Poiché si temeva che le condizioni dell’uomo fossero particolarmente serie, oltre ad un’autoambulanza, in loco è stato inviato anche l’elisoccorso.
I primi accertamenti clinici svolti dal personale sanitario hanno fortunatamente ridimensionato l’allarme, verificando come le condizioni del 43enne, che era rimasto sempre vigile e cosciente, fossero di fatto meno gravi del previsto. L’uomo è stato ad ogni modo caricato sull’elicottero e trasportato presso il vicino ospedale Predabissi, dove sono stati eseguiti ulteriori esami.
I rilievi di rito sul luogo dell’accaduto sono stati eseguiti dalla polizia locale di Vizzolo.

 9 Visite totali,  2 visite odierne