Home » Blog » I detenuti parlano di legalità agli studenti delle scuole medie

I detenuti parlano di legalità agli studenti delle scuole medie

I DETENUTI PARLANO DI LEGALITÀ AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE

Lezioni speciali di legalità per le scuole secondarie di 1°, che prevedono anche la presenza di alcuni detenuti del carcere di Bollate. L'obiettivo è quello di fornire strumenti di riflessione agli adolescenti anche attraverso le storie di chi ha vissuto in prima persona le conseguenze dei propri errori.

Il progetto, intitolato : “Oltre le sbarre, arte terapia in carcere” sostenuto dal Questore della Camera dei Deputati, Stefano Dambruoso, verrà condotto dall’ideatrice, l’arteterapeuta Luisa Colombo e sarà illustrato agli alunni del territorio e alle loro famiglie nell'ambito di un incontro organizzato dall’Amministrazione comunale in accordo con i dirigenti didattici, giovedì 19 gennaio alle 18.15 presso il Municipio.

L’assessore all’Istruzione Alessandra Magro commenta: «Quando abbiamo strutturato il Piano per il diritto allo studio, abbiamo prestato particolare attenzione ai progetti che prevedono un confronto con chi ha vissuto in prima persona determinate esperienze di vita, in quanto ritengo che sia più incisivo per gli studenti porli di fronte a storie concrete, piuttosto che coinvolgerli in una lezione teorica. È il primo anno che viene realizzato un progetto del genere nelle nostre scuole, ed è stato accolto con grande entusiasmo dai dirigenti scolastici e dai comitati genitori».

 17 Visite totali,  2 visite odierne