Skip to content

 1,279 Visite totali,  3 visite odierne

GRIGLIE REDEFOSSI: al via i lavori per sostituirle

CS SDM

Gli interventi comporteranno modifiche temporanee alla viabilità in direzione sud della via Emilia. Suddivisi in tre fasi, si inizia nei pressi del rondò della Pieve il 2 marzo.
Tre interventi su altrettante griglie stradali. Dal 2 marzo prenderanno il via i lavori per la sostituzione di alcune strutture metalliche posizionate lungo la via Emilia sopra l’alveo del Redefossi che, negli scorsi mesi, erano state oggetto di una verifica strutturale, insieme ad altri manufatti simili in altre zone della città. In base alle evidenze delle rilevazioni, i tecnici dell’Ente hanno ritenuto opportuno intervenire sulle griglie presenti in tre punti della carreggiata in direzione sud della via Emilia. In particolare, all’imbocco del rondò della Pieve, in prossimità dell’incrocio con via Parri e nei pressi del rondò di Certosa. L’investimento sostenuto dal Comune per la posa delle nuove griglie stradali è di 170mila euro.
I lavori, suddivisi in tre fasi, comporteranno una serie di modifiche temporanee alla viabilità e al servizio di trasporto pubblico che saranno comunicate attraverso la segnaletica stradale e illustrate attraverso i canali istituzionali del Comune sui quali saranno anche pubblicati eventuali aggiornamenti della programmazione imposti da imprevisti o meteo avverso. La prima fase, in programma dal 2 al 7 marzo, prevede l’interdizione della circolazione nel tratto di via Emilia compreso tra il rondò delle Torri Lombarde e quello della Pieve. La seconda, programmata dal 9 al 14 marzo, comporterà esclusivamente un restringimento delle corsie in prossimità dell’area di cantiere che sarà all’imbocco della corsia per immettersi su via Parri. La terza, infine, è prevista dal 16 al 21 marzo, e comporterà la chiusura del tratto tra l’incrocio con via Parri e il rondò di Certosa.
«Consapevoli dell’impatto che interventi di tale portata possono avere sulla viabilità locale – dichiara il Sindaco Andrea Checchi – abbiamo chiesto ai tecnici di ridurre al minimo i tempi di lavorazione e di adottare tutti gli accorgimenti per contenere i possibili disagi. Trattandosi di opere non procrastinabili, confidiamo nella comprensione dei cittadini di San Donato, in particolare degli abitanti dei quartieri di Concentrico e di Certosa, che per alcuni giorni dovranno convivere con i disagi causati dall’interruzione di uno snodo importante come la via Emilia, e degli automobilisti che dovranno muoversi su percorsi alternativi per tornare a casa».

logo_bikepoint

Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI N>O>I / RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORKDIVENTA SOCIO