Home » Blog » Giro di Lombardia

Giro di Lombardia

Con la 111esima edizione del Giro di Lombardia la “classica delle foglie morte” di sabato 7 ottobre si è concluso il calendario del grande ciclismo. Bella giornata di sole con partenza da Bergamo alle 10.30 con davanti 247km da percorrere con arrivo a Como su un percorso durissimo, 4000 metri di dislivello, paragonabile ad una tappa di montagna del Giro d’Italia. E con molto piacere accreditatomi per RecSando racconto questa giornata vissuta spostandomi in più punti del percorso, in compagnia di mio figlio. Abbiamo assistito alle operazioni di partenza di Bergamo, per poi spostarci nella zona rifornimento di Onno, dove mio figlio ha fatto il pieno di borracce come “souvenir” di questa giornata, nel tratto in discesa a Nesso in direzione Como. I corridori hanno affrontato la salita del Colle Gallo, discesa verso l’inizio della Valle Seriana, ritorno a Bergamo con passaggio in alta Brianza, salita della storica salita del Ghisallo, di nuovo picchiata per risalire verso Sormano con la scalata del terribile “Muro”, 1.9 km con pendenza massima del 27%..!!!
Lunga discesa verso il ramo del lago diretti verso Como, città di arrivo dopo aver scalate il Civiglio e lo strappo di San Fermo della Battaglia. Presente il “gotha” del ciclismo mondiale con Gilbert, Pinot, Kwiatkowski, Quintana, Majka, Uran, gli italiani Nibali, Aru, Visconti, De Marchi, Cunego, Moscon. Vittoria in solitaria del favorito Nibali, su Alaphilippe e Moscon.

Galleria Fotografica
{gallery}https://www.flickr.com/photos/recsando/sets/72157661320808678/{/gallery}

Redazione RecSando – Paolo Biggini


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint

 

 25 Visite totali,  2 visite odierne