Home » Blog » Dopo 4 mesi di ulteriore ritardo, partiranno a breve i lavori per la rotatoria d’accesso all’ospedale Predabissi. L’annuncio è stato dato dalla Provincia

Dopo 4 mesi di ulteriore ritardo, partiranno a breve i lavori per la rotatoria d’accesso all’ospedale Predabissi. L’annuncio è stato dato dalla Provincia

Rotatoria stradaleI lavori per la realizzazione della rotatoria d’accesso all’ospedale Predabissi di Vizzolo, sita lungo la Provinciale Pandina, dovrebbero finalmente esordire entro aprile, dopo ulteriori 4 mesi di ritardo.

L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi alla direzione sanitaria del nosocomio direttamente dalla Provincia di Milano, a cui carico avverrà la costruzione.

I cantieri erano di fatto stati avviati a dicembre 2013, quando erano apparse la segnaletica provvisoria e le transenne che, per il periodo dei lavori, avrebbero impedito la sosta alle auto nel lembo di terra adiacente la carreggiata stradale. Dopo questo passaggio, però, i lavori veri e propri non erano di fatto mai partiti, mentre segnaletica e transenne sono stati lentamente cancellati dal tempo e dal traffico veicolare.

Palazzo Isimbardi ha però ora scandito le tappe di un nuovo cronoprogramma che, questa volta, pare essere quello definitivo. Nello specifico, la costruzione dovrebbe esordire entro la metà di aprile e la tanto attesa rotatoria dovrebbe quindi vedere la luce attorno al mese di giugno.

Oltre ad essa, sarà realizzato un percorso ciclopedonale che collegherà il nosocomio al quartiere Sarmazzano.

 14 Visite totali,  2 visite odierne