Home » Blog » Donazione organi: nel primo anno salite a 801 le dichiarazioni di assenso sulla carta d’identità

Donazione organi: nel primo anno salite a 801 le dichiarazioni di assenso sulla carta d’identità

Un anno fa il Comune di San Giuliano ha attivato il progetto “Una scelta in Comune” che permette di esprimersi in merito alla donazione degli organi al momento del rilascio o del rinnovo della carta d’identità, presso gli uffici anagrafe del Comune.
Un'azione strategica per il sistema trapianti nel suo complesso, che permette di registrare la dichiarazione di volontà, il proprio consenso o diniego alla donazione, firmando un semplice modulo nel momento di rilascio o rinnovo del documento di identità.
Le informazioni vengono quindi trasferite al Sistema Informativo Trapianti, che è consultato in caso di accertamento di morte cerebrale del potenziale donatore.

Dalla data di partenza, 15 ottobre 2015 ad oggi, sono  state 801 le volontà affermative alla donazione, pari al 96% del totale di coloro che hanno espresso la scelta (il dato medio registrato nella nostra regione è pari all'88,1%). Se sulle 4008 carte d'identità rilasciate, la percentuale media dei consensi è stata di circa il 21% nell'arco dell'anno, si registra in particolare il picco massimo, pari al 31%, nel primo mese di partenza del progetto.
"Si tratta di una scelta – ha commentato l’Assessore ai Servizi Demografici, Alessandra Magro – di grande valore civile. Ognuno è naturalmente libero di esprimersi in tal senso, senza alcun aggravio di spesa né di tempi di emissione del documento d'identità. I numeri registrati nel primo anno fanno emergere, da una parte, la volontà dei cittadini a dare il proprio consenso alla donazione quale atto di grande generosità, e dall’altra mettono in luce l’importanza e il valore di iniziative di sensibilizzazione da attuare, sia a livello nazionale, sia a livello locale, per accrescere l'informazione sul tema e di conseguenza le percentuali di consenso alla donazione da parte dei cittadini. Per queste ragioni vogliamo promuovere iniziative di sensibilizzazione sul territorio, calendarizzare periodiche campagne di informazione attraverso i canali a nostra disposizione e proseguire con i nostri uffici ad offrire ad ogni cittadino la possibilità di scegliere in maniera libera e
consapevole.”

 28 Visite totali,  2 visite odierne