Dichiarazioni di Luca Zambon

“Stavamo lavorando bene, proprio di recente abbiamo portato risultati concreti e positivi per la nostra Città. Due esempi su tutti, i bandi che sono stati vinti (Fondazione Cariplo): 140 mila euro ottenuti insieme a Paullo per realizzare interventi di riqualificazione energetica sugli edifici di proprietà pubblica, e un altro contributo di 99 mila euro per gli Orti in Comune.

Ancora un altro esempio, il progetto che è atteso da anni: il lavoro in sinergia con San Donato per attivare una pista ciclabile tra i due comuni.

Oppure i progetti di riqualificazione delle cascine, per citare ancora altri casi di concretezza. 

 

Tutto questo lavoro viene interrotto.

Viene interrotto da persone che con questo gesto hanno tradito il mandato elettorale e non hanno rispettato il programma che loro stessi avevano concordato.

 

Le ragioni di questa decisione sono totalmente incomprensibili.

Queste persone non hanno tenuto conto di quello che è la cosa più importante: il bene di Peschiera Borromeo.  

Sono rammaricato e dispiaciuto, soprattutto per questo.

E anche perché dispiace non portare avanti il programma che avevamo costruito, credendoci”.