Home » Blog » Rassegna Stampa » San Giuliano Milanese » D’Uomo D’Onore, a cento Passi dal Duomo, capitolo secondo

D’Uomo D’Onore, a cento Passi dal Duomo, capitolo secondo

 

 

 

L’appuntamento della giornata della memoria e dell’Impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie, è arrivato quest’anno alla sua 19° edizione.

È dal 1996 che Libera, l’Associazione guidata da don Ciotti, (  nata il 25 marzo 1995 con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. Attualmente Libera è un coordinamento di oltre 1500 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire  sinergie politico culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità) – e Avviso Pubblico (Entilocali e Regioni per la formazione civile contro le mafie, è un’Associazione nata nel 1996 con l’intento di collegare ed organizzare gli Amministratori pubblici che concretamente si impegnano a promuovere la cultura della legalità democratica nella politica, nella Pubblica Amministrazione e sui territori da essi governati. Attualmente Avviso Pubblico conta più di 240 soci tra Comuni, Province, Regioni): organizzano questa giornata, simbolicamente fatta ricadere il 21 marzo, primo giorno di primavera, perché la primavera è simbolo di speranza, di rinascita.

La prima giornata della memoria è stata organizzata a Roma, toccando nel corso degli anni le città e le terre che subiscono quotidianamente il dramma e il dolore della violenza. Quest’anno la più importante è stata organizzata a Latina, con la presenza straordinaria di Papa Francesco, che in un messaggio letto davanti a 100.000 persone, ha chiesto “per favore” di convertirsi, a coloro che tanto male commettono.

Nelle manifestazioni organizzate in tutta Italia, sono stati letti gli oltre 900 nomi delle vittime innocenti. Tra gli ultimi, due bimbi di pochi anni, il cui unico torto è stato di essere con persone care prese di mira dagli “avversari” di cosca…

Anche a San Giuliano Milanese si è ricordato questa giornata. Il Comune dal 2013 è iscritto all’Associazione Avviso Pubblico, come ha ricordato l’Assessore Lucà all’inizio dell’evento organizzato per questa giornata:  Al cinema Ariston è andato in scena “D’Uomo D’Onore, a cento Passi dal Duomo, capitolo secondo” di Giulio Cavalli, nell’ambito della rassegna teatrale “TeatroeDintorni” organizzata dall’assessorato alla Cultura e dedicata al dottor Giuseppe Pota.

 186 Visite totali,  2 visite odierne

Pagine: 1 2 3