Centro città, viabilità rivoluzionata dal 23 settembre

Rinviato di dieci giorni l’avvio dei lavori su via Libertà e traverse:
i sensi di marcia rivisti e i divieti di sosta temporanei scatteranno solo dopo la festa patronale
 
Slitta di una decina di giorni la “rivoluzione” (temporanea) della viabilità nel centro cittadino. A causa di un ritardo nell’avvio delle opere di posa del teleriscaldamento previste fra via Libertà e via Curiel e per non ostacolare lo svolgimento della festa patronale (in programma proprio lungo l’asse di via Libertà nel fine settimana del 20 e 21 settembre), i previsti cambiamenti alla circolazione stradale nella zona scatteranno solo a partire dal 23 settembre e si protrarranno fino all’ultimazione dei lavori. Le modifiche previste alla viabilità (illustrate anche nella mappa sottostante) restano immutate:
– via Libertà sarà spezzata in due per consentire le opere all’intersezione con via Curiel;
– dall’incrocio Curiel-Libertà in ambo i lati (in direzione sud verso via Matteotti e in direzione nord verso via Pace) l’arteria sarà percorribile a doppio senso di marcia (ma soltanto per i residenti e il traffico locale). Ciò comporterà il divieto di sosta per rendere possibile il passaggio dei veicoli nelle due direzioni;
– la via Emilia Bis, nel segmento compreso fra via Indipendenza e via Curiel, e la via Curiel stessa saranno percorribili lungo le entrambe direzioni e ciò renderà necessario il divieto di sosta nelle ore diurne (dalle 7 alle 19). Lo stop ai parcheggi sarà regolato nello stesso modo (divieto in orario diurno) anche in via Emilia Bis.
– cambia infine anche la viabilità lungo via Pace, dove sarà invertito il senso unico di marcia.

 3 Visite totali,  1 visite odierne