Home » Blog » ANPI San Giuliano Sezione Gisella Floreanini … una canzone resistente inedita

ANPI San Giuliano Sezione Gisella Floreanini … una canzone resistente inedita

Si è svolta il 10 Febbraio in Sala Previato, l’annuale assemblea dell’ANPI sezione Gisella Floreanini di San Giuliano Milanese.
Buona la partecipazione di iscritti e simpatizzanti nonostante la concomitante manifestazione antirazzista a Milano.
All’apertura dei lavori, la Presidente della sezione, Paola Pedrazzi dava conto dell’assenza di una parte del Direttivo e di iscritti che avevano comunicato con una lettera la loro partecipazione alla manifestazione a Milano.
Esauriti gli adempimenti di rito (nomina Presidente e segretario dell’Assemblea) Paola Pedrazzi ha letto la propria relazione, dando conto delle attività più importanti della sezione. Sottolineando l’attività con e nelle scuole, un particolare ringraziamento è andato a Giovanna Cappelli che instancabilmente porta avanti questo lavoro.
Prendendo spunto dalle celebrazioni del 25 aprile 2017, la Presidente, ha sottolineato ancora una volta, come il 25 aprile rappresenti la festa della vittoria dell’antifascismo e la rinascita dell’Italia grazie al contributo di tanti che hanno deciso di sacrificarsi per la libertà di tutti. Grave inoltre, che per la prima volta dall’avvenuta Liberazione, il Gonfalone del nostro comune non abbia sfilato nella manifestazione nazionale con gli altri comuni della provincia.

Per il 2018, è importante ricordare il primo concorso musicale nazionale, aperto a tutti gli artisti di ogni genere musicale che compongano e producano una NUOVA CANZONE RESISTENTE INEDITA.
La partecipazione è gratuita e le canzoni vanno inviate entro il 28 Febbraio 2018.

Il Direttivo della sezione G.Floreanini, ha in programma di riprendere le visite ai campi di concentramento e ai luoghi dove i Partigiani locali hanno combattuto e sono morti.

L’auspicio per il 2018 è che si provveda al ripristino o alla sostituzione delle targhe commemorative presenti sul territorio comunale che mostrano i segni del tempo.

Prima di terminare la propria relazione, la Presidente Pedrazzi, ha ricordato la raccolta di firme per l’appello nazionale “MAI PIU’ FASCISMI” promosso da ANPI ed altre realtà associative, si può aderire anche online:
https://www.change.org/p/istituzioni-democratiche-mai-pi%C3%B9-fascismi-appello-nazionale

Si è proseguito con l’approvazione del bilancio consuntivo della sezione a seguire gli interventi dei rappresentanti delle forze politiche e degli iscritti.
I numerosi interventi hanno mostrato la voglia di partecipazione ed hanno avuto come comune denominatore la preoccupazione per la stagione che stiamo attraversando, unanime la condanna dei violenti e di quanti inneggiano al fascismo, alla supremazia della razza.

Molti dei presenti hanno espresso la loro contrarietà alla decisione dell’ANPI nazionale di ritirare la propria partecipazione dalla manifestazione di Macerata ed alla non adesione alla manifestazione di Milano.

La Presidente di sezione, Pedrazzi, ha poi voluto condividere con i presenti la decisione del direttivo di nominare quale componente del direttivo, Maria Grazia Carminati, in sostituzione di un dimissionario.
Primo Minelli della Segreteria Provinciale dell’ANPI ha concluso i lavori dell’assemblea.

Manuela Baldi


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
 

 

 10 Visite totali,  2 visite odierne