Home » Blog » Unopiùuno = Io

Unopiùuno = Io

Una mescolanza di due,  ma inesorabilmente UNA.

Sabato  21 Ottobre si è inaugurata la mostra di Elisa Comotti, una pittrice Sangiulianese che  espone il proprio percorso artistico, in una veste nuova ed originale.
La rappresentazione delle sue opere spazia attraverso  moltissime tecniche, passando con una semplicità di attuazione  dall’acquerello, al pastello, all’olio e all’acrilico, dimostrando una grande versatilità in tutte  le metodologie  pittoriche, e   la voglia di crescere e di mettersi in gioco con grande umiltà verso il mondo dell’arte, la si percepisce .

E’ stata una grande sorpresa scoprire che questa sua caratteristica è ancora una volta lo sprone a ricercare e trasmettere la sua anima artistica ; la scelta di intitolare la mostra  Unopiùuno=io, mi aveva incuriosita.
Come in ognuno di noi  possono convivere più aspetti  pur essendo complementari,  Elisa  ha saputo esprimerli  in due mondi, diversi tra di loro, ma accessori.
 

In uno spicca il colore dei suoi dipinti, dove l’espressione acutizza esperienza e grande tecnica, l’altro nasce in uno spazio più definito e monocromatico, dove  il rapporto quasi simbiotico tra un gomitolo e una figura stilizzata  vuole  esprimere l’anima e il  corpo.  

Personalmente credo che Elisa , più che mai in questa nuova espressione, sta rappresentando oltre alla sua personalità determinata  ma nello stesso tempo sensibile,  un cammino,  fatto di sensazioni che possono essere serene oppure più introverse, dove ognuno di noi si potrà riconoscere.

{gallery}https://www.flickr.com/photos/recsando/sets/72157688363274304/{/gallery}

Parlando con lei , si capisce quanto queste due anime formino una cosa viva, dove l’una non può esistere senza l’altra;  è uno sviluppo artistico ed umano che si compensano, pur essendo  formulate in modo completamente diverso.

Non è per nulla facile descrivere in poche righe quanto trasmettono le sue opere, e per essere convinti  che quanto ho espresso sia così emozionante, basta andare a visitare la mostra che sarà aperta fino al 29 Ottobre 2017 in sala Esposizioi Tapia Radic in Piazza della Vittoria  San Giuliano Milanese.

Gina Greco
fotografia: Anna Mannarino


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint

 28 Visite totali,  2 visite odierne