Home » Blog » TOEM, una “pugnalata” al “polmone verde” del Sud Milano

TOEM, una “pugnalata” al “polmone verde” del Sud Milano

Anche San Giuliano sottoscrive la petizione contro la nuova tangenziale inserita nel Piano Regionale della Mobilità e Trasporti

Quasi 40 chilometri di infrastruttura autostradale, senza considerare le indispensabili opere connesse. Una vera e propria “pugnalata” al cuore del Parco Agricolo Sud Milano che oltre una trentina di Comuni*, tra cui San Giuliano Milanese, tentano di evitare attraverso una petizione sottoscritta dai loro Sindaci.
L'obiettivo è promuovere azioni e attivare idonee strategie intercomunali per continuare a salvaguardare il nostro territorio e la salute dei cittadini contro la realizzazione di infrastrutture di grande impatto ambientale, inutili, costose e non condivise, come appunto la Tangenziale Ovest Esterna di Milano (TOEM).  Al centro, quindi, la salvaguardia di un Parco istituito il 23 aprile del 1990 e che, dal 2000, ha uno suo Piano Territoriale di Coordinamento all'interno del quale sono previste funzioni di pregio. Tra queste, quella agronomica, perché l'area ha un'altissima fertilità anche per il fittissimo reticolo irriguo di antichissime origini. Vi sono poi diverse aree riconosciute di valore ambientale diversificato (Oasi di Pasturago a Vernate, il laghetto Gamberino di Rosate, l'area faunistica della testuggine palustre a Zibido San Giacomo) e anche un sito, la cui importanza è riconosciuta dalla Comunità Europea (Oasi di Lacchiarella). La prossima mossa sarà proprio la formale presentazione, durante la seconda conferenza della VAS (Valutazione Ambientale Strategica) prevista il 22 luglio in Regione per il Piano Regionale della Mobilità e Trasporti, della richiesta “di eliminare definitivamente le pagine che richiamano la Tangenziale Ovest Esterna di Milano”.
“Si tratta di un film già visto – commenta il Sindaco, Alessandro Lorenzano – in quanto già nel marzo del 2011, nelle prime bozze di adeguamento del PTCP (Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale) l'allora Provincia di Milano inserì la TOEM come opera strategica, con tanto di tracciato.
Dopo una forte mobilitazione, l'ipotesi venne scartata sul nascere. Siamo convinti che la nuova tangenziale provocherebbe danneggiamenti agli elementi più preziosi di un territorio caratterizzato, in larga parte, da cascine e relativi comparti agricoli, chiese, castelli, marcite e percorsi ecologici. Un'area che non è solo protetta, ma è un vero e proprio “progetto territoriale” basato su agricoltura (produzione, vendita diretta, agriturismo, formazione), ambiente (polmone verde indispensabile per riequilibrare l'impatto della metropoli), turismo (grazie alla ricchezza di elementi storico monumentali).
Un territorio di oltre 46.000 ettari, che comprende 61 Comuni e dove operano tra l'altro più di 1400 aziende agricole. E poi siamo tutti d'accordo nel definire una vera e propria contraddizione storica l'idea che, nel futuro di lungo periodo, i problemi legati alla mobilità possano ancora essere affrontati con soluzioni di questo tipo. Come abbiamo evidenziato nella lettera sottoscritta e trasmessa in Regione, ci auguriamo che la nostra azione congiunta, le motivazione addotte e il supporto dei cittadini in questa battaglia portino i competenti organi regionali a riconsiderare le loro posizioni.
Ringrazio quindi in primis il Sindaco di Rosate per aver dato impulso a una iniziativa che speriamo porti risultati concreti per la difesa del nostro territorio”.

* L'elenco dei Comuni che hanno sottoscritto la petizione: Comune di Carica Cognome e Nome Abbiategrasso Sindaco Arrara Pierluigi Albairate Sindaco Pioltini Giovanni Arluno Sindaco Agolli Moreno Bareggio Sindaco Lonati Giancarlo Basiglio Sindaco Petrone Eugenio Besate Vice Sindaco Pasini Ottorino Binasco Sindaco Benvegnù Riccardo Bubbiano Sindaco Cantoni Stefano Carpiano Sindaco Branca Paolo Casarile Sindaco Civardi Antonio Mario Cassinetta Lugagnano Sindaco Accinasio Daniela Cerro al Lambro Sindaco Sassi Marco Cisliano Sindaco Durè Luca Cusago Sindaco Pallazzoli Daniela Gaggiano Sindaco Perfetti Sergio Gudo Visconti Sindaco Cirulli Omar Lacchiarella Sindaco Violi Antonella Locate di Triulzi Sindaco Serranò Davide Magenta Sindaco Invernizzi Marco Morimondo Sindaco Marelli Marco Motta Visconti Sindaco De Giuli Primo Paolo Noviglio Sindaco Verduci Nadia Ozzero Sindaco Villani Guglielmo Pieve Emanuele Sindaco Festa Paolo Rosate Sindaco Del Ben Daniele San Giuliano Milanese Sindaco Lorenzano Alessandro Siziano Sindaco Pumo Donatella Trezzano sul Naviglio Sindaco Bottero Fabio Vermezzo Sindaco Cipullo Andrea Vernate Sindaco Manduca Carmela Vittuone Sindaco Bagini Fabrizio Zelo Surrigone Sindaco Raimondo Gabriella Zibido San Giacomo Sindaco Garbelli Piero

 42 Visite totali,  2 visite odierne